Comunicato LAV. BULLISMO, PESARO: FANNO BERE BENZINA A GALLINA. LAV: COMPORTAMENTO RACCAPRICCIANTE, UTILE UN PERIODO DI VOLONTARIATO IN UN CANILE

14/feb/2008 18.30.00 LAV - Ufficio Stampa nazionale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

 

 

BULLISMO,PESARO: FANNO BERE BENZINA A GALLINA E POI LE DANNO FUOCO, DENUNCIATI 9MINORENNI.

LAV:COMPORTAMENTO RACCAPRICCIANTE, UTILE UN PERIODO DI VOLONTARIATO IN UN CANILE

 

 

“Si tratta di unastoria raccapricciante e triste sotto vari aspetti: per le gravi violenzeinflitte all’animale e per il degrado morale che avrebbe portato nove minorenniad infierire con tanta brutalità su un essere vivente - dichiara Roberto Bennati, vicepresidente della LAV-  Occorre una riflessione attenta e scrupolosa del contesto(familiare, scolastico, sociale, ecc.) in cui maturano comportamenti tanto violenti;l’aspetto educativo è importante per le giovani generazioni, tanto che laLAV da molti anni svolge attività educative anche nelle scuole, finalizzate adinsegnare il rispetto verso gliesseri viventi e stili di vita compatibili. Per questi nove minorenni potrebbeessere utile iniziare a recuperare un corretto rapporto con gli animaliattraverso un periodo di volontariato ad esempio in un canile.”

 

Dal 1977 la LAV è impegnata in attività disensibilizzazione dei diritti degli animali e molti sono i passi che si sonofatti, anche in termini legislativi, per migliorare le loro condizioni di vita.Tra le più importanti e recenti “conquiste” ottenute, citiamo lalegge 189/04 contro il maltrattamento e altri reati su animali, che all’art.5sollecita proprio “l’integrazionedei programmi didattici delle scuole e degli istituti di ogni ordine e grado,ai fini di un’effettiva educazione degli alunni in materia di etologiacomportamentale degli animali e del loro rispetto, anche mediante provepratiche”.

Da alcuni anni la LAV ha siglato unProtocollo d’intesa con il Ministero della Pubblica Istruzione proponendoagli insegnanti attività educative su tematiche che riguardano gli animali eche vanno dalle conoscenze etologiche a temi come i maltrattamenti, l’abbandono,la sperimentazione animale e le sue alternative, l’utilizzo di animali inspettacoli, ecc. Gli stessi temi sono approfonditi sulle riviste della LAV“Impronte” e “Piccole Impronte” e sul sito www.lav.it

 

14.2.2008

Ufficio stampa LAV 06 4461325 - 3391742586 www.lav.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl