Comunicato LAV. CACCIA: TAR TOSCANA SOSPENDE ABBATTIMENTO UNGULATI PROV. SIENA. LA LAV ESULTA.

13/mar/2008 15.49.00 LAV - Ufficio Stampa nazionale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



 

Comunicato stampa LAV 13 marzo 2008

 

CACCIA: TAR TOSCANA SOSPENDEPROVVEDIMENTO PROVINCIALE SENESE DI ABBATTIMENTO UNGULATI

LA LAV ESULTA: SALVI DECINE DICAPRIOLI, DAINI E CINGHIALI!

Il 12 febbraio scorso la Provincia diSiena aveva emanato una disposizione sulla base della quale veniva decisol’abbattimento di decine di ungulati, in particolare caprioli, daini ecinghiali, da parte dei cacciatori iscritti al registro provinciale dei“selecontrollori”. Ieri 12 marzo il TAR di Firenze, sulla base diun ricorso presentato dalla LAV, ha disposto l’immediata sospensione delprovvedimento, salvando così la vita a tutti quegli animali precedentemente condannatia morte dall’ufficio risorse faunistiche della provincia di Siena.

“E’un risultato che ci riempie di gioiadichiara Massimo Vitturi, responsabile del settorecaccia e fauna selvatica della LAVsottrarre quanti più animali possibile allainsaziabile voracità dei cacciatori, con gli strumenti offerti dallaapprofondita conoscenza delle norme, è uno dei nostri impegni primari”.

Il provvedimento provinciale avevadisposto la fucilazione degli animali, a fronte di paventati danni prodottiall’agricoltura, basandosi su censimenti effettuati dagli stessicacciatori, su un protocollo tecnico vecchio di 10 anni e senza neppureutilizzare metodi di contenimento “ecologici”, come invece previstodalla normativa statale e regionale. Inoltre i capi abbattuti sarebbero statilasciati a disposizione dei cacciatori, nonostante anche su questo punto leleggi siano molto chiare: gli animali selvatici sono patrimonio indisponibiledello Stato, ovvero di tutti i cittadini, compresi quelli contrari alla cacciache rappresentano quasi l’80% della popolazione.

Ora il TAR di Firenze, grazie alricorso presentato dagli avvocati Stefutti e Vannucci per conto della LAV,rilevando il rischio che gli abbattimenti avvengano in maniera del tuttoillegale, ha disposto la sospensione immediata del provvedimento fino asuccessiva pronuncia definitiva.

13 marzo 2008

Ufficio stampa LAV 06 4461325 - 3391742586 www.lav.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl