Comunicato stampa Ufficio Stampa L.I.D.A. Sicilia

Comunicato stampa Ufficio Stampa L.I.D.A. Sicilia [COMUNICATO STAMPA] La nuova sezione comunale L.I.D.A. S.Cataldo ripropone per Sabato 1 Novembre in Piazza Giovanni XXIII (davanti Municipio) la prima "Giornata del cucciolo", che non si è potuta svolgere Sabato scorso a causa del maltempo.

30/ott/2008 07.02.16 Ufficio Stampa L.I.D.A. Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
[COMUNICATO STAMPA]
 
La nuova sezione comunale L.I.D.A. S.Cataldo ripropone per Sabato 1 Novembre in Piazza Giovanni XXIII (davanti Municipio) la prima "Giornata del cucciolo", che non si è potuta svolgere Sabato scorso a causa del maltempo. La manifestazione, dove sarà possibile adottare meravigliosi e sanissimi cuccioli abbandonati, vedrà i volontari impegnati dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.
La prima edizione della “Giornata del Cucciolo” sarà un’imperdibile occasione per confrontarsi con la cittadinanza sancataldese sul problema randagismo in città. Numerosissime infatti sono le segnalazioni che giungono al coordinamento provinciale della Lega Italiana per i Diritti dell'Animale proprio da parte di cittadini di S.Cataldo sensibili ai temi di tutela dei diritti animali, che lamentano un totale disinteresse da parte delle istituzioni per contrastare un fenomeno, quello degli abbandoni e del randagismo, in continua crescita su tutto il territorio.

“Un animale ha emozioni e sentimenti-dicono i volontari-non è un oggetto con cui divertirsi qualche giorno, una settimana o pochi mesi, per poi dimenticarsene o peggio abbandonarlo crudelmente prima delle ferie estive”

Per tale ragione i cuccioli saranno affidati previa compilazione di un modulo d’affido attraverso il quale il nuovo proprietario sottoscriverà il suo impegno a detenere l’animale nelle migliori condizioni di vita possibili, a fornire il nuovo amico a quattro zampe di microchip(a cura dei veterinari liberi professionisti o dell'A.U.S.L. n.2 distretto di S.cataldo) entro 30 giorni dall’adozione, sterilizzarlo, e concedendo inoltre ai volontari la possibilità di eseguire controlli post-adozione.

Durante questa nuova “avventura” saranno raccolti fondi per il sostentamento e le cure dei numerosi animali di cui la L.I.D.A. si occupa giornalmente con amore ed abnegazione.

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl