Imperia: conferma dell`Asl, trasporto dei cani era regolare

Imperia: conferma dell'Asl, trasporto dei cani era regolare L'Asl ha confermato questa mattina, dopo le anticipazioni di ieri sul nostro giornale, che era totalmente regolare il trasporto, dalla Slovacchia alla Spagna dei 93 cuccioli, 20 dei quali sono purtroppo morti nell'incidente di ieri mattina alle 4, sull'autostrada dei fiori, all'altezza della galleria "San Luca" ad Imperia.

11/nov/2008 17.45.43 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L’Asl ha confermato questa mattina, dopo le anticipazioni di ieri sul nostro giornale, che era totalmente regolare il trasporto, dalla Slovacchia alla Spagna dei 93 cuccioli, 20 dei quali sono purtroppo morti nell’incidente di ieri mattina alle 4, sull’autostrada dei fiori, all’altezza della galleria ‘San Luca’ ad Imperia. Dopo i riscontri eseguiti dall’Asl, infatti, i cani sono risultati tutti muniti di microchip, passaporto, documenti di vaccinazione slovacca ed altro, completamente regolari. La maggior parte dei cani sono ancora sotto vincolo sanitario dell’Asl imperiese e sono stati affidati temporaneamente a volontari, perché non c’era spazio sufficiente ad accogliere 80 cuccioli, all’interno del canile di Imperia. Nel frattempo i veterinari dell’Asl hanno appurato, grazie alla documentazione trovata sul furgone ed a quella arrivata dalla Slovacchia, che il trasporto era regolarissimo. Sono state ricevute tutte le certificazioni sulla tracciabilità e sulle vaccinazioni. Il passaporto dei cani era regolare, così come il benessere animale. Sono tre i veterinari dell’Asl che hanno lavorato al caso ed ora rimangono in attesa per sapere se i cani torneranno in Slovacchia o se la ditta che li ha spediti provvederà a far proseguire il viaggio verso la Spagna. Non è escluso che, alcuni dei cani dopo l’incidente siano fuggiti dall’autostrada. Carlo Alessi
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl