Ferrara - LAusl intervenga contro i canili lager

Ferrara - LAusl intervenga contro i canili lager "Nel territorio del Comune di Ferrara, fra le località Chiesuol del Fosso e Coronella, è stata scoperta una struttura che racchiude in gabbie improvvisate senza acqua e cibo diversi cani da caccia e da difesa lasciati in condizioni al limite della decenza".

14/nov/2008 17.41.14 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“Nel territorio del Comune di Ferrara, fra le località Chiesuol del Fosso e Coronella, è stata scoperta una struttura che racchiude in gabbie improvvisate senza acqua e cibo diversi cani da caccia e da difesa lasciati in condizioni al limite della decenza”. Lo scrive Luca Bartolini (Fi-Pdl), in una interrogazione rivolta alla giunta regionale, per chiedere alla Regione di disporre un immediato controllo da parte del Servizio veterinario dell’Ausl di Ferrara al fine di verificare questa situazione. Il consigliere chiede anche quali iniziative si intendano assumere in ordine ad eventuali responsabilità e i motivi per i quali, nonostante le reiterate segnalazioni dei cittadini, nessuna istituzione è mai intervenuta per verificare cosa stesse accadendo in tale “canile” impropriamente impiantato.

E dopo le denunce apparse negli ultimi giorni sulla stampa locale a firma delle associazioni animaliste ferraresi, anche il consigliere comunale Mauro Malaguti del gruppo An-PDL! , ha interpellato il sindaco e l’assessore Raffaele Atti in merito all’utilizzo della polizia municipale per controllare situazioni di maltrattamento di animali.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl