Firenze - Tar conferma demolizione canili Sesto Fiorentino

19/nov/2008 10.42.51 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
I giudici amministrativi definiscono \`\`illegittimi e abusivi\`\` i 34 manufatti costruiti senza permessi edilizi per i quali il 19 settembre 2006 il Comune emanò l\`ordine di demolizione.
Il sindaco Gianni Gianassi: \`\`Siamo soddisfatti perchè la sentenza conferma la giustezza delle nostre ragioni. Nei prossimi giorni valuteremo come procedere, anche in relazione alla decisione di ricorrere o meno da parte degli interessati a ulteriori gradi di giudizio\`\`.
Il Tribunale amministrativo regionale della Toscana ha respinto i ricorsi contro l\`ordinanza comunale di demolizione dei manufatti abusivi del canile di via del Termine a Sesto Fiorentino (Firenze). In due sentenze depositate il 20 ottobre scorso, la terza sezione del Tar ha confermato la legittimita\` degli ordini di demolizione sostenendo l\`infondatezza dei ricorsi e condannando l\`Unione Amici del Cane e del Gatto e i proprietari dei terreni sui quali sorge il canile, al pagamento delle spese di giudizio.! I giudici amministrativi definiscono \`\`illegittimi e abusivi\`\` i 34 manufatti costruiti senza permessi edilizi per i quali il 19 settembre 2006 il Comune di Sesto Fiorentino emano\` l\`ordine di demolizione.

\`\`Siamo soddisfatti - ha dichiarato il sindaco di Sesto Gianni Gianassi - perche\` la sentenza conferma la giustezza delle nostre ragioni. Nei prossimi giorni valuteremo come procedere, anche in relazione alla decisione di ricorrere o meno da parte degli interessati a ulteriori gradi di giudizio\`\`.






Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl