Reggio Calabria - I cani sporcano, i padroni pagano

20/nov/2008 16.44.38 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Reggio, la Polizia Municipale attua ordinanza del sindaco. Elevate multe per 2mila euro.
Nell’ambito dei controlli finalizzati alla tutela del decoro della città ed alla salvaguardia delle condizioni igienico sanitarie del territorio, personale della Polizia Municipale, nella mattinata odierna, ha effettuato una serie di interventi per verificare la corretta conduzione dei cani sulle aree pubbliche.

Durante il servizio che ha interessato diverse zone della città contemporaneamente, sono stati controllati oltre 25 proprietari di cani e sono state accertate e contestate sei violazioni amministrative per la mancanza di attrezzature idonee per la raccolta delle deiezioni dell’animale, con l’irrogazione di sanzioni ammontanti ad € 1.800,00.

I controlli, che hanno interessato il Lungomare Falcomatà, il viale A. Moro ed i quartieri di Pellaro e Santa Caterina, saranno ripetuti in tutte le zone della città.Le operazioni di vigilanza sono scaturite dall’adozione! dell’ordinanza sindacale che ha disciplinato, nell’ambito delle misure previste per la tutela della sicurezza urbana e del decoro della città, la corretta conduzione degli animali sul suolo pubblico,nei parchi e nelle zone destinate a verde prevedendo, per i trasgressori una sanzione amministrativa di € 300.






Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl