Lecce - Il cane Chan fiuta la droga e smaschera spacciatore

Lecce - Il cane Chan fiuta la droga e smaschera spacciatore Ad inchiodarlo c'ha pensato Chan, il cane antidroga del nucleo cinofili di Modugno, al servizio questa volta dei carabinieri della compagnia di Tricase.

23/nov/2008 11.55.05 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ad inchiodarlo c’ha pensato Chan, il cane antidroga del nucleo cinofili di Modugno, al servizio questa volta dei carabinieri della compagnia di Tricase. Biagio De Francesco, 36enne di Corsano, risponde ora di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari della compagnia comandata dal capitano Andrea Bettini, e della stazione locale, insieme alle unità specializzate del nucleo cinofili, dopo una serie di indagini sullo spaccio di hashish in zona, hanno addensato questa mattina le loro ricerche su ben due abitazioni in uso a De Francesco, procedendo ad una perquisizione domiciliare e personale durante la quale sono spuntati fuori circa 100 grammi di sostanza. Pare non sia stato facile, per i carabinieri, setacciare i tanti locali dei due immobili, peraltro strutturati su più livelli. A localizzare la droga ci ha per pensato quindi Chan, un pastore tedesco di 2 anni.

Per lui, quella ricerca, è come un gioco. Ma per i militari, una mano concreta nel! lo smascherare presunti criminali. Chan ha quindi indicato ai carabinieri il punto esatto dove approfondire la ricerca. L’hashish, confezionato in un panetto, era infatti conservato in un ripostiglio all\`interno di una scatola di tazzine da caffè. L\`uomo, arrestato già nel 2006, era stato condannato a tre anni e quattro mesi di reclusione per detenzione illegale di sostanza stupefacente ed attualmente stava beneficiando di un periodo di affidamento in prova. A questo punto c’è da credere che l’antico vizio fosse ritornato di nuovo in voga. Per questo motivo, su disposizione del magistrato di turno, Giovanni De Palma, è stato condotto presso il carcere di Borgo San Nicola, a Lecce.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl