Il canile-lager in parlamento

26/nov/2008 13.01.07 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Balboni solleva in Senato il caso di Chiesuol del Fosso.
La questione del “canile-lager” di Chiesuol del Fosso finisce in parlamento. Per mano del senatore di An Alberto Balboni che scrive ai ministri del Lavoro e della Giustizia, ricostruendo il caso e ricordando che il consigliere comunale di Alleanza Nazionale Mauro Malaguti ha già presentato una denuncia alla Procura contro i gestori del canile ipotizzando i reati di maltrattamento e commercio abusivo di animali.

“Secondo il consigliere comunale – afferma Balboni - i canili sarebbero risultati privi non solo delle autorizzazioni di legge, ma presentavano al loro interno gabbie anguste, fatte di lamiere arrugginite, senza acqua né luce e prive delle più elementari norme igieniche”.

Considerato che gli animali sequestrati, per la maggior parte esemplari da caccia

di razza Breton, potrebbero essere destinati alle cure presso le strutture comunali preposte, il senatore chiede di sapere dai Mini! stri “se siano a conoscenza di quanto descritto e se e in che modo intendano intervenire tempestivamente nei modi e con i mezzi che riterranno più opportuni, al fine di evitare che possano essere impiantati impropriamente canili abusivi sul territorio italiano e quindi evitare il ripetersi di episodi simili”.






Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl