Terra! - Randagismo in Puglia

28/nov/2008 13.22.56 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il randagismo in Puglia da anni è elevatissimo.
Raffaella Vergine, dell`associazione Zampa Libera di Lecce dice che è da anni che sta portando avanti una lotta per le sterilizzazioni, ma i sindaci sono sordi. Che strano...è una frase che ultimamente di sente dire tantissimo in giro!

Secondo i dati del Ministero della Salute, i cani randagi ancora allo stato brado sono 442.000 concentrati soprattutto nelle cinque regioni del sud.
In Pugli i randagi sono più di 70.000!!!

La battaglia di Raffaella e di altri volontari per la difesa dei cani è piena di ostacoli.

Con un parto di 10 cuccioli, il 50% sono tutte femmine, fra 6 mesi una mamma fa altri cagnolini e il lavoro di mesi e anni delle volontarie viene vanificato.
Da una cagna, dopo due anni, si arriva a 2.380 cani!

Il direttore del servizio veterinario ASL di Lecce nord dice che ci vorrebbe un potenziamento soprattutto da parte dei Comuni in quanto sono assenti di canili sanita! ri. Un cane non si può sterilizzarlo e lasciarlo per strada. Per sterilizzare un cane bisogna portarlo in una struttura sanitaria.
Senza canili sanitari non si va da nessuna parte!

In Italia servono almeno 1.500 nuovi canili e di questi almeno 500 canili sanitari.
Sono 1.600 i comuni italiani che non sono dotati di servizi di raccolta dei cani randagi, ne hanno rifugi per i cani o convenzioni con i canili.

Ecco il serivizio di Terra! con testimonianza di Raffaella Vergine, dell`associazione Zampa Libera di Lecce.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl