Cinema - Bolt - Un eroe a quattro zampe

05/dic/2008 09.59.30 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il cartoon in 3D dell’eroe a quattro zampe firmato dai veterani Disney piace a grandi e piccini.
Un nuovo cartone animato in digitale e in 3-D (da noi solo in alcune sale) per tutti, cioè per grandi e piccini, perché assicura divertimento e contenuto, avventura, azione e sentimenti, Bolt – Un eroe a quattro zampe firmato dai veterani della Walt Disney, Chris Williams e Byron Howard per la prima volta registi. Lo spunto è comunque riservato ai più grandicelli visto che racconta la vicenda di Bolt super-cane dalla vita piena di avventure, pericoli e intrighi, almeno fin quando le telecamere sono in funzione, visto che il nostro simpatico e coraggioso cagnolino è la star di un popolarissimo telefilm e lui crede di essere veramente dotato di superpoteri. Infatti, nel prologo siamo testimoni di una scena d’azione degna di James Bond e Co.

Lasciato da solo negli studios, Bolt è convinto che la sua padroncina vera, Penny, e coprotagonista del serial, sia in pericolo e ! per raggiungerla finisce per sbaglio a New York. Inizia così la sua più grande avventura nel mondo reale. Un viaggio attraverso gli States per tornare tra le braccia della sua amata Penny, rimasta invece a Los Angeles. Armato soltanto di illusioni e di abilità, di sogni e dei suoi fantastici poteri - che lui ritiene reali - e con l’aiuto di due improbabili compagni di viaggio, la sarcastica e cinica gattina domestica abbandonata Mittens, e il criceto Rhino, sfegatato fan del personaggio televisivo, Bolt capirà di non aver bisogno di superpoteri per essere un eroe vero.

Però anche i più piccini possono intrattenersi con situazioni e personaggi divertenti, anzi verranno sicuramente conquistati dai tre simpaticissimi protagonisti. Un lungometraggio d’animazione, dunque, interessante da più punti di vista che coniuga l’avventura con la tecnologia più sofisticata, conquistando anche gli adulti, a cui i prodotti d’animazione degli ultimi anni riservano non solo citazioni! , ma anche idee nuove e battute brillanti. Anche perché la pellicola p arla, diretta o indirettamente, di abbandono degli animali, di ossessione televisiva, di confusione tra realtà e fiction, tra verità e menzogna. E non è poco per un’opera, in teoria, destinata ai bambini. Ovvero un ‘genere’ cinematografico non più confinato tra feste e vacanze, ma ormai nelle sale tutto l’anno, da gennaio a dicembre.

Bolt, prodotto da Clark Spencer e sceneggiato da Dan Fogelman (Cars), segna l’esordio nella regia di Chris Williams e Byron Howard che vantano nella loro carriera, rispettivamente, Le follie dell’imperatore e Lilo & Stitch. Un’operazione riuscita grazie soprattutto all’infaticabile produttore esecutivo (non solo) John Lasseter, non dimenticato regista di Toy Story e produttore di Gli incredibili, Ratatouille e Wall.E. Il supervisore dell’animazione del personaggio principale è di Wayne Unten che ha fatto del suo meglio per rendere tutta l’animazione di Bolt - performance e qualità - fedele alla visione dei registi. All’inizio della real! izzazione Unten ha lavorato con i modellatori e con i rigger durante la creazione del cane, assicurandosi che gli animatori avessero a disposizione tutti i controlli e le funzioni di cui avevano bisogno per la sua interpretazione. Lo scultore del cane Bolt è l’italiano Raffaello Vecchione, mentre la voce italiana è di un inedito ed efficace Raoul Bova.

L’appuntamento con la magia del film tridimensionale è possibile in Italia in ben 31 sale che catapulteranno lo spettatore “dentro la storia” grazie all’aiuto degli speciali occhialini, però più sofisticati di una volta: nella zona di Roma al Cineland di Ostia e Politeama di Frascati. Ad Ancona presso la Città del Cinema, nei Multiplex Giometti di Fano, Pesaro, Porto S. Elpidio e Perugia, nei Cinecity di Padova (Limena), Udine (Pradamano), Silea, Parma e Trieste, negli UCI di Bicocca (Milano), Caloria, Casalecchio (Meridiana), presso il Multiploex 2000 di Macerata, al Le Befane di Rimini, all’Arca di Spoltore, la Cit! tà del Cinema di Foggia e il Torre Village di Torrecuso, a Modena al C inema Raffaello e Victoria, all’Arcadia di Melzo e l’Arcadia di Bellinzago Lombardo, al Porte Franche di Erbusco, al Medusa Multicinema di Rozzano, all’Emiro di Rubiera, all’Iris di Piacenza ed all’Ariston di Sanremo, ed infine al centro di Milano all’Apollo e all’Arcobaleno.

In occasione dell’uscita del film la Disney Libri presenta una serie di titoli dedicati al protagonista: Bolt – Disneyana, Bolt – Classics – Bolt – I librettini, Bolt – Staccattacca e Bolt – Primo Album. Naturalmente arrivano anche un videogame, firmato Disney Interactive Studios, e una nuova linea di morbidissimi peluche ispirati a Bolt e realizzati dalla Giochi Preziosi, in collaborazione con Disney Consumer Products.

Nelle sale dal 28 novembre distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures, Italia






Altre notizie ! sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl