Nard - Un uomo prende a calci una macchina e minaccia la conducente

26/dic/2008 19.01.10 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ordinaria follia nel centro urbano di Nardò. Un uomo salta su una macchina e prende a calci il parabrezza. Il motivo? Il suo cane è stato investito da un\`auto.


L\`inquietante episodio si è registrato nei giorni scorsi in via Francesco Crispi, nelle immediate vicinanze di una scuola elementare. Sono le 19 circa e un uomo passeggia col suo cane. Si tratta di una piccola bestiola di colore chiaro che segue il padrone senza il guinzaglio. Quando passano di fronte alla scuola, il cane scarta improvvisamente e attraversa la strada. Proprio in quel momento una piccola Y10 svolta da via Luigi Einaudi e imbocca la piccola strada. Il movimento inaspettato del cucciolo coglie di sorpresa la donna alla guida dell\`auto. Impossibile evitare l\`impatto. L\`animale, comunque, non riporta gravi danni e scappa subito spaventato.

Inizia adesso lo show del giovane. Non si rende conto che il suo cane è sano e salvo e inizia a inveire contro la sfortunata automobilista d! ella piccola utilitaria. E, per placare la furia dell\`uomo, non basta nemmeno la presenza in macchina di una bambina di quattro anni. Dalle parole si passa subito ai fatti. Come indemoniato, il ragazzo salta sul cofano dell\`auto e inizia a tirare calci al parabrezza. La signora alla guida e la bambina seduta accanto rimangono pietrificate dal terrore. L\`uomo, dopo cinque minuti di pura follia, si rende conto che il suo cane è lontano dalla scena dell\`incidente. Scende dal cofano, minaccia ancora una volta la donna alla guida e si allontana tranquillamente.

(La redazione di AmiciCani commenta alla notizia che un gesto cosiddetto folle sarebbe stato fatto probabilmente da chiunque ama il proprio animale come un figlio e come dovrebbe essere davvero amato un animale)





Altre notizie sul si! to http://www.amici cani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl