Belluno - Lite per il cane che abbaia: scaglia una molotov contro il vicino

Belluno - Lite per il cane che abbaia: scaglia una molotov contro il vicino Una lite tra due confinanti ad Arsiè, comune del feltrino, è degenerata al punto che sono dovuti intervenire i carabinieri per sedare gli animi.

02/gen/2009 20.14.27 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Una lite tra due confinanti ad Arsiè, comune del feltrino, è degenerata al punto che sono dovuti intervenire i carabinieri per sedare gli animi. La loro presenza non è bastata: uno dei due, dopo essere rientrato in casa, ha scagliato una molotov contro il vicino. A quanto è dato sapere la lite tra vicini è scoppiata ieri per l\`abbaiare del cane di uno dei due (entrambi ne possiedono uno). Gli animi si sono scaldati al punto che qualcuno dei confinanti ha ben pensato di chiamare i carabinieri.

Gli uomini dell\`Arma hanno dovuto chiedere il supporto dei vigili del fuoco per ragiungere le abitazioni a causa dela neve. Una volta raggiunti i due litiganti hanno cercato di placare i loro animi. Con scarsi risultati, però, visto che uno dei due ha perso completamente le staffe ed è rientrato in casa solo per uscirne con una bomba molotov con la miccia accesa.

L\`uomo ha preso la mira e l\`ha lanciata contro il \"rivale\". Fortunatamente per quest\`ultimo la micci! a si è staccata, scongiurando così l\`esplosione. I carabinieri hanno immobilizzato l\`esagitato e lo hanno ammanettato. È stato portato in carcere, dove dovrà rispondere dei reati di tentato omicidio e detenzione abusiva di armi.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl