Comunicato Chiliamacisegua - Randagiamoli

06/gen/2009 20.32.28 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Chiliamacisegua portavoce dei volontari di strada, poco incline a seguire regole codificate e a camminare in punta di piedi per non offendere la mano destra o la mano sinistra, forte dell’appoggio mediatico, tanto paventato da coloro che fino ad ora, nel silenzio più totale hanno fatto i comodacci propri , sulla pelle degli animali, comunica la sua nuova iniziativa:”RANDAGIAMOLI”.
Dopo il via de “I DENUNCIANTI” che, con il coordinamento di Freccia 45, giorno dopo giorno, si accresce di persone che vogliono combattere finalmente ad armi pari ,attraverso una sonora denuncia collettiva, la protervia di Lorsignori.
Nell’aria si respira un refolo di vento gelato che aggriccia un buon numero di facce toste, da imprimersi a mente, da mandare a memoria.
E’ arrivato il momento di fare un distinguo tra “ANIME NERE” e “ANIME BIANCHE”.
Chiliamacisegua ha come obbiettivo trovare casa a povere anime maltrattate, usate, violate, sottratte alle grinfie di aguzzini che si ! mascherano da Enti, da Amministrazioni Comunali, da Sindaci che non applicano la Legge 281 del 1991. Anzi la aggirano, la rigirano, la dimenticano, la ignorano, ne fanno aereoplanini da far volare sulla testa dei cittadini che pagano.
Dunque i Sindaci hanno una casa che non si meritano: RANDAGIAMOLI!
Tracciamo una linea retta, tra le Anime Bianche che appartengono a politici che si meritano il nostro plauso tradotto in voto, e le Anime Nere che invece, devono essere messe in condizione di non governare mai più.
Che tornino per strada, quella stessa strada dove lasciano morire di stenti “i cani di nessuno”, i “niente”, i “tantosonosolocani”.
Alle loro Ordinanze affamarandagi, alle loro omissioni di atti di ufficio, alle loro non risposte, alle loro promesse non mantenute, alla loro palese incapacità di assumersi la responsabilità del ruolo che occupano, al loro scaricabarile sulle spalle degli uomini e donne di buona volontà, alla loro inabilità ad offrire r! isoluzioni alle emergenze, Chiliamacisegua risponde con questa campagn a di sostegno per la fine della loro carriera.
Licenziamento in tronco per giusta causa.
Fermiamoli prima che possano diventare “grandi”, fermiamoli prima che possano fare altri danni!
Il buongiorno si vede dal mattino!

“RANDAGIAMOLI” è diviso per Regioni, suddiviso per città, comuni, province.
Chiliamacisegua chiede alle volontarie e ai volontari di arricchire con le loro segnalazioni, il dossier che diventerà così il vademecum preziosissimo, il prontuario del passaparola, del tamtam che sniderà gli inadempienti e dilaterà la loro vergogna.
Il nostro inno, intona il seguente ritornello:
“Ricordiamo e facciamo ricordare,
chi votare e chi trombare,
quando saremo in cabina elettorale.”

Chiliamacisegua

www.chiliamacisegua.org




!
Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl