Chi stabilisce che un cane aggressivo realmente aggressivo?

Alcune importanti riflessioni si impongono e come Medico Veterinario che si occupa di Problemi Comportamentali nel cane e nel gatto, non posso che esprimere il mio disappunto.

16/gen/2009 17.32.17 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ho letto con rammarico l\`articolo riguardante il cane di razza Akita Inu che, dopo aver morsicato il suo proprietario, è stato da questi inviato al canile per la soppressione. Alcune importanti riflessioni si impongono e come Medico Veterinario che si occupa di Problemi Comportamentali nel cane e nel gatto, non posso che esprimere il mio disappunto.
Il termine generico di cane aggressivo non significa assolutamente nulla, in quanto un cane morsicatore non necessariamente è un cane pericoloso. Non conosco i fatti e mi debbo limitare a considerazioni generiche, che spero però facciano un pò riflettere.

Quasi sempre in episodi di questo tipo, la colpa viene attribuita esclusivamente all\`animale, dimenticando però una serie di concause importantissime quali: la provenienza del cane, l\`età in cui il cucciolo viene portato a casa, l\`ambiente di vita, la conoscenza di un corretto metodo educativo e non ultimo la scelta della razza, tutti fattori che possono influir! e sul comportamento e sull\`equilibrio del cane e che possono come risultato finale portare a fenomeni di aggressione del proprietario o di altre persone.

Nella stragrande maggioranza dei casi l\`animale è vittima di una serie di comportamenti scorretti dell\`uomo: vuoi di chi seleziona e alleva in malo modo, di commercianti senza scrupoli che trattano cuccioli di dubbia provenienza strappati alle madri nel periodo più importante del loro sviluppo, e non ultimo di chi si porta a casa un cucciolo solo perchè attratto dagli occhi dolci o dalla moda del momento, senza pensare che magari quel soggetto di quella taglia o con quel carattere non è adatto per il suo stile di vita...

In Francia ed altri paesi Europei un cane per essere dichiarato aggressivo deve obbligatoriamente venire esaminato da un Medico veterinario comportamentalista, che solo dopo una attenta valutazione e stesura di una perizia, è in grado di assumersi la responsabilità di definire aggressi! vo e pericoloso il soggetto esaminato e di consigliarne la soppression e. In Italia siamo all\`opposto e un morso di un cane, anche se dato a ragione (stiamo parlando di un cane) può portare direttamente alla soppressione.

Il cane sotto accusa probabilmente è realmente un cane pericoloso, ma vorrei instillare un dubbio nei proprietari, sono sicuri che lo sia realmente? Sono sicuri di avere adottato comportamenti dal punto di vista educativo corretti nei suoi confronti? Sono certi di avere chiesto aiuto a Medici Veterinari competenti in materia?

Quello che è certo da quanto leggo è che questo cane tra qualche gg smetterà di vivere, e forse è un cane pericoloso ma forse è solo un cane educato male. Si discute molto di eutanasia nell\`uomo e forse è arrivato il momento di iniziare a confrontarci su un tema cosi delicato sia tra Medici Veterinari che tra proprietari di animali.

Paolo Cecchin, Medico Veterinario





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl