Romania - Aggiornamento da Lamento Rumeno Onlus

Romania - Aggiornamento da Lamento Rumeno Onlus GLINA - Gennaio 2009 Dopo 3 mesi, con il nostro piu' totale disappunto, giungono a Glina solo parte delle 25 cucce commissionate ad una ditta di Pitesti, prontamente da noi saldate in data 3 novembre u.s. Inutile ribadire l'inaffidabilita' piu' volte riscontrata sul posto come pure la difficolta' costante nell'interagire con i locali.

03/feb/2009 16.47.45 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GLINA – Gennaio 2009
Dopo 3 mesi, con il nostro piu’ totale disappunto, giungono a Glina solo parte delle 25 cucce commissionate ad una ditta di Pitesti, prontamente da noi saldate in data 3 novembre u.s. Inutile ribadire l’inaffidabilita’ piu’ volte riscontrata sul posto come pure la difficolta’ costante nell’interagire con i locali.
A tutela dell’operato di Lamento Rumeno Onlus ed, in particolar modo, nella salvaguardia di tutto il materiale raccolto e donato dai nostri sostenitori inviato sul posto, siamo costantemente a richiedere supporto fotografico quale prova dell’avvenuto raggiungimento a destinazione di quanto spedito.
Di seguito riportiamo quanto pervenutoci da Bucarest, a sostegno delle donazioni inviate nell’ultimo trimestre.
Per il 2009, visti i risultati poco confortanti raggiunti dopo un anno di incessante lavoro, con enormi sacrifici da parte nostra, a sostegno del rifugio di Glina, considerata l’acquisizione di altri sponsors da parte del! l’Associazione Nature nel corso del 2007, abbiamo ritenuto opportuno rivedere i criteri della nostra collaborazione ed intendiamo procedere come segue:
Il canile di Popesti gestito dalla Fondazione Nature, ricevera’ 1.000 kg di cibo mensili (acquistato sul posto tramite fornitore locale), come gia’ stipulato con l’accordo siglato lo scorso anno. A sostegno di cio’ verranno utilizzati i proventi raccolti da Lamento Rumeno Onlus tramite l’iniziativa dell’adozione a distanza.
Il canile di Glina ricevera’ cibo e materiale veterinario in base alle donazioni raccolte fino a che’ non verra’ delineata un’operativita’ piu’ funzionale da parte dell’associazione locale.
Per una gestione piu’ trasparente ed eticamente corretta, dal momento che gli animali hanno bisogno di cibo e cure mediche, tutti coloro che desiderano sostenere i cani di Glina e Popesti sono invitati a donare cibo e medicinali.
Lamento Rumeno Onlus NON raccoglie fondi.
Gia’ dal II quadrimestre 20! 08 abbiamo scelto di utilizzare le donazioni raccolte per acquistare i n Italia cibo, materiale sanitario e medicinali che sono stati poi inviati in Romania, evitando qualsiasi ulteriore trasferimento di denaro (escluso il bonifico mensile al fornitore di cibo locale).
Al fine di non alimentare lo spasmodico sfruttamento della sofferenza di queste creature che e’ purtroppo vergognosamente ricorrente, riteniamo doveroso riportare quanto economicamente sponsorizzato dai sostenitori italiani tramite Lamento Rumeno Onlus, dall’inizio del progetto ad oggi in Romania.
Questo per una maggiore trasparenza tra le parti e soprattutto affinche’ le associazioni locali possano assumersi la responsabilita’ dei fondi ricevuti.

Rifugio Associazione Nature – Popesti € 167.958 (2003-2008)
Rifugio Glina € 55.730 (settembre 2007-2008)

Nebulosa resta, a nostro parere, la gestione locale.
Le immagini ritratte dal nostro fotografo Renato Brusa durante l’ultimo viaggio di di! cembre sono disperatamente eloquenti.

















Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl