Brescia - Sequestrato il canile San Rocco a Calcinato

07/feb/2009 19.09.33 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il canile San Rocco di Calcinatello, in via Brescia, è stato sequestrato dai carabinieri dei Nuclei anti sofisticazione. Durante i controlli dei militari sono stati trovati diversi materiali (lamiere, reti, pallet in legno) che secondo i volontari erano stati depositati per costruire le cucce e le protezioni dalle intemperie per i cani (circa 400) rinchiusi nella struttura; secondo gli agenti invece l\`area (circa) è una discarica abusiva, e questa accusa ha fatto scattare il sequestro amministrativo.
Gli attivisti, a cui restano comunque affidati gli animali, hanno immediatamente chiesto il dissequestro, per insussistenza di reato, dato che dallo scorso giugno sono in corso lavori di risistemazione per ampliare gli spazi, e il materiale sequestrato era depositato solo momentaneamente. A riprova dei lavori, hanno dichiarato che recentemente sono state installate anche delle telecamere, i recinti erano stati sistemati, i locali ritinteggiati, il deposito e il magazzino us! ato per la preparazione del cibo messo a posto.
I controlli dei carabinieri sono arrivati poco prima di un incontro tra l\`Asl e l\`amministrazione comunale, il cui esito avrebbe dovuto essere il rilascio dell\`autorizzazione per la gestione della struttura. Le ispezioni sanitarie, richieste dopo l\`entrata in vigore della nuova legge regionale e del regolamento attuativo del maggio scorso, avevano dato esito positivo.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl