Arezzo - Neve e cani da soccorso, a Campiglia il XVII raduno

11/feb/2009 15.03.34 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il prossimo week end sarà ricco di iniziative importanti nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.
\"Lo sleddog e i cani da montagna\" prima tappa di questo appuntamento in tutto il circuito, apre in cima al crinale tra Toscana e Romagna (Fangacci di Campigna) il progetto \"Neve, natura e cultura nei parchi dell\`Appennino\". E\` promosso dall\`ente di gestione dell\`area protetta e dall\`APT dell\`Emilia Romagna, in collaborazione con il Club Italiano Sleddog, il Club Italiano San Bernardo e il Soccorso Alpino.
Il Club Italiano Sleddog, è un\`associazione nazionale nata nel 1991 che promuove e svolge l\`attività dello \"sleddog\" e che raccoglie tra i suoi iscritti tutti coloro che hanno contribuito a trasformare questa attività in uno sport vero e proprio.
Il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico (C.N.S.A.S.), struttura operativa del Club Alpino Italiano (C.A.I.), collabora stabilmente con l\`area protetta. Sul terr! itorio del Parco operano due stazioni del C.N.S.A.S. (una sul versante toscano, la stazione Soccorso Alpino Speleologico Toscana \"Monte Falterona\", l\`altra, su quello romagnolo, la stazione Soccorso Alpino Emilia Romagna \"Monte Falco\").
Il Club Italiano San Bernardo ( C.I.S.B.) è l\` unico sodalizio ufficialmente riconosciuto in Italia per la tutela, la selezione e la promozione culturale del Cane di San Bernardo. Il club nasce in omaggio alle qualità davvero uniche del cane da salvataggio su neve per eccellenza.
Si comincia sabato. A partire dalle 14,30 presso la pista dello sci di fondo di Fangacci ci sarà una dimostrazione di sleddog a cura del Club Italiano Sleddog.
Domenica il programma comincia dalla mattina. Alle 10 l\`associazione Zarlot Cinofilia da Soccorso della Protezione Civile di Ravenna farà una dimostrazioni di salvataggio. Alle 11 presso la pista dello sci di fondo ci sarà una gara dimostrativa di sleddog. Alle 12, presso il campetto scuola! , ci sarà la lezione \" Aggressività nel cane\" tipologia ed interpret azione di un comportamento, a cura di un esperto veterinario ed addestratore. Alle 14,30 sarà la volta di una gara di Agility dog su neve.
Alle 15,30 presso il campetto scuola avrà luogo la lezione, a cura di un esperto veterinario ed addestratore, \"Lo sviluppo dei comportamenti nel cane\", dedicata alla comprensione delle corrette modalità di gestione di un cane in un ambiente domestico.
Nel corso delle due giornate il Club Italiano San Bernardo metterà a disposizione i suoi splendidi esemplari per far giocare i bambini.
L\`iniziativa è ad ingresso gratuto e sono previste agevolazioni per i partecipanti presso le strutture ricettive del luogo.
Sabato - dalle 17 alle 20, 30 - continuano le \"Serate nel Parco\" di Leonello Rosa. Sono escursioni con le ciaspole lungo il sentiero che dal P.sso della Calla per percorre parte del sentiero che raggiunge Camaldoli . Il ritrovo è alle 17 presso l\` albergo Scoiattolo di Campigna. Trasferimento Camaldoli. Cena al rie! ntro.
Per informazioni si può contattare direttamente Leonello Rosa al numero 338. 1601309 - (lellotrek@libero.it)

Domenica ci sarà anche il XVII raduno SCI Alpinistico della Campigna, X Memorial Paolo Brilli, V Targa Pierluigi Della Bordella. Si parte alle 10 dal Passo della Calla. La quota di iscrizione - compresa assicurazione, gadget ricordo e premi - è di 10 euro.
La marcia si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica e di innevamento e avrà due percorsi, quello di cattergoria 1 - sci alpinismo, escursionismo e fondo escursionismo - e quello di categoria 2 - con ciaspole. Lungo il tragitto (P.sso della Calla - Giogarello - M.te Gabrendo - discesa fino al Ponte de \"La Stretta\" - risalita a Pian dei Fangacci - Fontanelle - Pian Cancelli - Pista del lupo - M.te Falco - Prati della Burraia - Rifugio \"Il Casone\") verranno garantiti un servizio di assistenza-soccorso e punti di ristoro.
Per informazioni e iscrizioni si possono contattare i numeri! : 0543. 981220-971472-980121-970139.

A Badia Prataglia, dalle 9,30 alle 12, si potrà partecipare a \"Il Parco d\`inverno\", immersione totale nelle foreste della Riserva Biogenetica di Badia Prataglia. Il ritrovo è previsto alle 9,30 presso il centro visita di Badia Prataglia. Il costo è di 7 euro per gli adulti e di 3 euro per i bambini.
Per dettagli sull\`iniziativa o prenotazioni si può contattare il centro visita del Parco Nazionale di Badia Prataglia chiamando lo 0575. 559477 - (cv.badiaprataglia@parcoforestecasentinesi.it) o l\`ufficio informazioni del Parco (dalle 9 alle 13, dal lunedi al venerdi) Nazionale al numero 0575 503029 (promozione@parcoforestecasentinesi.it)





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl