Chiliamacisegua - Vedi Soverato e poi muori

12/feb/2009 17.25.50 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Soverato, continua l’usanza barbara e recidiva dell’uso e abuso dei bocconi avvelenati per far fronte al randagismo , sotto lo sguardo abbagliato dal riverbero del sole, che impedisce alle Autorità di vedere e di provvedere.

La vergogna dell’inciviltà che si dimostra con questi atti, è soppiantata dall’indifferenza.

Pochi giorni fa , per strada, alla mercè di chiunque, in localita\` il Piano di Soverato superiore, provincia di Catanzaro, sono stati trovati vassoi apparecchiati con gocce prelibate di veleno, vigliaccamente mascherate da cibo, per procurare la morte dopo terribili sofferenze e una lunga agonia, a creature affamate, indifese e abbandonate dal loro legittimo proprietario: il Sindaco che in base alla Legge 281/1991 ha il dovere invece, di proteggerle.

Le Guardie Zoofile che hanno gia\` effettuato un sopralluogo, sono in possesso della testimonianza di un privato cittadino che, unico tra tanti inadempienti, sordociechimuti, ha most! rato un alto senso civico denunciando l’accaduto ed ha richiesto al veterinario dottor Giosito Mascaro di effettuare le analisi di rito.

Sostituendosi al Sindaco Raffaele Mancini che sarebbe il caso si assumesse , d’ora in avanti, le sue responsabilità accollandosi tutti i doveri che la sua carica comporta.

Non può, infatti, venire meno all’obbligo di eseguire l’iter previsto in questi casi, imposto dalla Ordinanza in vigore da gennaio 2009, firmata dal Sottosegretario al Welfare, on Francesca Martini.

Oppure qui da queste parti, la Legge , le disposizioni del Ministero in materia, sono una cosuccia da tenere in poco conto?

Meglio investire fondi per potenziare il Turismo, magnificare nei depliant panorami stupendi, bellezze locali, anfratti meravigliosi?

Meglio seguire la tradizione della insensibilità verso i randagi, ovvero ammazzarli, cosi le inadempienze del Sindaco sono sepolte sotto terra o incenerite?

E il! rispetto delle Legge e della vita? Sono un plus che non fanno parte d el pacchetto promozionale da offrire alle Agenzie di Viaggio.


Chiliamacisegua a fianco dell’on Francesca Martini, impegnata a promuovere e sostenere battaglie di civiltà, provvede alla bisogna.

Si fa promotrice di diffondere in Italia e all’estero, come ha già fatto per il Molise, la Sardegna, la Sicilia, quanto dolore e indifferenza verso i randagi, il mare e le spiagge e il folklore della ridente Calabria, celino dietro la sua patina di allegria e giovialità.

“La Calabria, bellissima regione tra due mari, con la sua storia, tradizioni, foto, proverbi, ricette, modi di dire...”

E di avvelenare i suoi animali.

Soverato? Calabria?

No. Grazie

Chiliamacisegua

www.chiliamacisegua.org









Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl