Cesena - Chiudono il cane in auto al freddo mentre sciano in montagna, denunciati

18/feb/2009 17.39.10 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Una coppia di cesenati in settimana bianca in Val di Fassa ha rischiato di fare morire il proprio cane per assideramento. Provvidenziale l\`intervento dei poliziotti. E\` scattata la denuncia di maltrattamento di animale.
Denuncia per maltrattamento di animale per una coppia di Cesena, che aveva lasciato il proprio cane chiuso nell\`auto durante le vacanze a Campitello di Fassa. L\`animale ha rischiato l’assideramento.



La mattina presto, dopo aver parcheggiato l’auto nei pressi degli impianti di risalita, marito e moglie non sapendo a chi lasciare il cane, un volpino, lo hanno lasciato nell’auto, aprendo leggermente i finestrini e quindi sono saliti sulle piste per sciare. Con la temperatura di meno sette gradi, la bestiola ha cominciato a lamentarsi, attirando l’attenzione di alcuni turisti.



Provvidenziale è stato quindi l’arrivo dei poliziotti che hanno aperto l’auto e hanno rifocillato il cane. Di ritorno dalle piste, i proprie! tari hanno ringraziato le forze dell’ordine per l’azione di salvataggio, ma non hanno potuto evitare una denuncia per maltrattamento di animale.






Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl