Piacenza - I Nas di Parma un canile abusivo a Piacenza

20/feb/2009 19.43.57 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
In provincia di Piacenza, i Nas di Parma hanno effettuato controlli a tappeto tra i canili, individuando un canile abusivo ricavato in parte da una vecchia porcilaia e in parte lungo il letto del fiume Nure.

Sul posto è stato richiesto anche l’intervento di personale del servizio veterinario che ha sottoposto a controllo i 51 cani, di varie razze, che sono stati trovati in buone condizioni.

Gli accertamenti eseguiti hanno consentito di appurare che molti degli animali presenti nella struttura erano randagi, privi di microchip e non iscritti all’anagrafe canina, la struttura, inoltre, si presentava sporca e non garantiva il benessere fisico degli animali stessi in quanto tutti erano, comunque, tenuti in poche gabbie.

Nei guai è finito il proprietario della struttura, un 30enne residente in provincia di Piacenza, che è stato segnalato alla competente Autorità Sanitaria (Sindaco).

Il canile e i 51 cani sono stati sequestrati, per un valore co! mplessivo di 40mila euro.







Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl