Forl - Una cane legato con una zampa rotta, denunciato il proprietario

06/mar/2009 18.06.25 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L\`animale era stato investito da un auto e non curato. L\`hanno trovato visibilmente sofferente in una struttura fatiscente lungo il fiume in zona Ronco. Il proprietario rischia l\`arresto a un anno o l’ammenda fino a 10mila euro per maltrattamenti.
Hanno udito i latrati di un cane durante un servizio di perlustrazione nei pressi della frazione Ronco. Una pattuglia del Corpo Forestale dello Stato hanno trovato un cane visibilmente sofferente sotto un piccolo riparo in legno di una struttura fatiscentea servizio di un orto posto sulla sponda del fiume. L\`animale aveva una zampa gonfia ed ulcerata ed era tenuto in condizioni di prostrazione.



Il proprietario del cane, rintracciato, è stato denunciato per maltrattamento e per non aver provveduto ad una idonea cura dell’animale ferito, che è stato consegnato al canile di Forlì e quindi al servizio veterinario dell’Ausl per le cure. Il proprietario ha spiegato che l’animale era stato investito da un’auto ! circa un mese prima e che l’aveva curato artigianalmente con uno spray disinfettante, senza farlo vedere ad un veterinario in quanto, essendo il cane vecchio, non meritava la spesa. Il padrone aveva perciò provveduto a ‘ingessare’ l’arto rotto mettendo come tutore una fibbia di pelle ricavata da vecchi stivaletti di tipo militare e con una ‘calza da donna’ di nylon lo aveva fissato al collo dell’animale. L’uomo è stato denunciato a piede libero e rischia l’arresto fino a un anno o l’ammenda fino a 10mila euro.






Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl