Lupa trovata morta a Fragno

Lupa trovata morta a Fragno Una lupa di meno di due anni è stata trovata morta, molto probabilmente avvelenata, a circa 850 metri di quota, nei pressi del monte Corno, tra il monte di Fragno e il monte di Cozzano.

16/mar/2009 15.34.46 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Una lupa di meno di due anni è stata trovata morta, molto probabilmente avvelenata, a circa 850 metri di quota, nei pressi del monte Corno, tra il monte di Fragno e il monte di Cozzano. L\`animale era adagiato su un fianco, ai bordi di una radura. Sotto un ginepro. «Sembrava dormisse e subito ho avuto un po\` paura» ha raccontato Paolo Ghillani, l\`escursionista bolognese originario di Calestano che ieri stava effettuando un giro naturalistico nella zona con la sua motocicletta da alpinismo e che era già soddisfatto per aver visto tracce inequivocabili della presenza di un cervo. «Mi sono fermato e ho guardato fisso l\`animale - ha spiegato -. Quando mi sono reso conto che era morto, mi sono avvicinato, anche se con cautela, e ho potuto constatare che si trattava di un lupo appenninico: l\`ho riconosciuto dalla testa grossa e dalle strisce nere sulle zampe anteriori. Aveva la pancia gonfia: forse era morto da qualche giorno». Con il cellulare, l\`escursionista ha telefonato ! immediatamente alla «Gazzetta», per poter chiedere l\`intervento delle guardie ecologiche o di un esperto. (...)
La prima analisi della carcassa ha indotto gli esperti a ritenere che la lupa sia rimasta vittima di un boccone avvelenato. «Per ora - ha spiegato la direttrice del Parco dei Boschi di Carrega, Margherita Corradi - possiamo dire che si tratta di una femmina, di età tra 1 e 2 anni. Un esemplare giovane, che non si è mai riprodotto. Molto probabilmente è morta per avvelenamento: segnali evidenti sono emersi dal controllo visivo dell\`animale. Ma per averne la certezza dovremo attendere gli esiti dell\`autopsia e degli esami tossicologici». La lupa è stata trasportata ai Boschi di Carrega, dove si trova il Centro di referenza per il lupo. L\`autopsia verrà effettuata già stamattina.




Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl