Comunicato ACL - A Scicli (Ragusa) stanno sparando ai cani sulla spiaggia - notizia confermata

17/mar/2009 13.05.03 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
E\` confermata dal Comune di Scicli direttamente alla ns. associazione che stanno sparando ai cani in spiaggia indistintamente. Sindaco, Assessore all\`Ecologia, Responsabile veterinario sono al momento irreperibili. L\`Associazione Canili Lazio e Chi li ama ci segua, a cui si uniranno sicuramente tutte le altre associazioni animaliste, denunceranno i responsabili della strage essendo tale procedura del tutto illegale e vigendo anche a Scicli le leggi dello Stato italiano.

Abbiamo contattato il Responsabile veterinario della Asl di Ragusa da cui dipende Scicli, Dr. Licitra, il quale conferma che Procura e Prefettura hanno ordinato l\`uccisione dei randagi in seguito all\`aggressione mortale (così ha detto il Dr. Licitra) a cinque persone. Il Dr. Licitra ha aggiunto che non avrebbe mai ordinato ai suoi veterinari di uccidere i randagi e che anzi quest\`iniziativa lede la sua sensibilità. Trovandosi nella sede di Modica, a 30 km da Scicli, non ha potuto confermare che! la strage sia attualmente in corso, circostanza che ci è però stata comunicata telefonicamente da persone del posto.

La Presidente
Avv. Maria Cristina Salvucci





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl