Da un utente - Per vostra conoscenza dei fatti...quello che sui giornali non scrivono! Petizione - Firmate

Petizione - Firmate Erano prigionieri dell\'orrore di un lager, quei cani che ora la gente chiama assassini e che vuole vedere sterminati.

18/mar/2009 14.16.15 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Erano prigionieri dell\`orrore di un lager, quei cani che ora la gente chiama assassini e che vuole vedere sterminati.
In mezzo ai rifiuti, alle proprie feci e ai cadaveri dei compagni dei quali erano costretti a nutrirsi, alcuni hanno scelto la libertà.
Sono fuggiti lontano dall\`uomo che avrebbe dovuto prendersi cura di loro, spaventati e furiosi. E hanno ucciso, sì. Hanno ucciso un bambino, innocente come loro.
Ma in quella creatura, probabilmente, hanno visto soltanto uno dei tanti esseri umani dai quali avevano imparato a guardarsi, un nemico.
Dall\`uomo non hanno mai avuto niente, se non dolore.
Messi al mondo senza averlo chiesto, e poi abbandonati, picchiati, perseguitati. Uccisi.
Ancora una volta io mi chiedo: chi è la bestia?
Troppo comodo sarebbe utilizzare i cani di Scicli come capro espiatorio di una situazione di degrado cui le istituzioni competenti non hanno saputo provvedere, per interessi economici latenti o per semplice menefreg! hismo.
In Sicilia come in tutto il resto d\`Italia. Casi come questi purtroppo non sono isolati, e il sistema per risolvere il problema non è certo il massacro.
Vi chiedo, per favore ed in coscienza, di firmare questa petizione, perchè anche questi cani sono delle vittime.

Grazie a quanti vorranno farlo e condivideranno questo appello.

http://www.firmiamo.it/nonuccidiamoli





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl