LAV: raccolta di firme contro il traffico di cuccioli anche ad Alessandria e Gavi con il disegnatore Andrea Musso

24/mar/2009 18.11.56 Andrea Musso Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
A forza di rompere? abbiamo trovato una sorpresa!

La LAV - Lega Anti Vivisezione - raccoglie le firme contro il traffico illegale di
cuccioli dall'est-Europa anche nelle piazze della provincia di Alessandria.
Sorprese speciali ad Alessandria e Gavi (AL) con i disegni "live" di Andrea Musso.

Per sollecitare provvedimenti a tutela dei cuccioli la LAV, Lega Anti Vivisezione, ha
previsto una campagna di raccolta firme in tutta Italia, con centinaia di tavoli
informativi. Chi vorrà fare di più, potrà anche dare il proprio contributo acquistando
l’uovo di Pasqua della LAV, realizzato esclusivamente con ingredienti e sorprese equo solidali.
Sabato 21 e domenica 22 Marzo si è tenuto il primo a Serravalle Scrivia. La campagna
prosegue sabato 28 Marzo presso il Centro Commerciale OASI di Tortona, dalle 15:00 alle 20:00.

Si replicherà sabato 4 Aprile ad Alessandria, sotto i portici di Piazza Garibaldi angolo
Via Roma, sempre nel pomeriggio dalle 15:00 alle 20:00, e infine domenica 5 Aprile, dalle
09:30 alle 12:00, nel centro storico di Gavi, in occasione del tradizionale mercatino.
A questi ultimi due appuntamenti sarà presente il disegnatore alessandrino Andrea Musso,
illustratore ufficiale della rivista Quattro Zampe e originario proprio di Gavi, dove ha
studiato alle scuole elementari. Per la LAV ha creato i disegni che nei volantini spiegano
ai bambini italiani cosa fare contro questo traffico, inoltre i suoi fumetti
personalizzano le sorprese delle uova che saranno distribuite in tutte le piazze italiane
durante tutta la campagna. Il celebre vignettista disegnerà dal vivo (gratuitamente) per
quanti vorranno firmare e presentarsi con il proprio animale, o con una sua foto. Il
vostro amico "peloso" verrà trasformato sul momento in personaggio dei fumetti come
Snoopy o Garfield, i bambini di Alessandria e Gavi sono avvisati!

L'Italia e i Paesi come la Spagna, la Francia e il Belgio sono il punto di arrivo di
migliaia di cuccioli di cane e gatto provenienti dai Paesi dell’Est, in particolare da
Ungheria, Slovacchia, Polonia, Romania, Repubblica Ceca, precocemente strappati alle cure
delle loro madri costrette a continue gravidanze ed importati in modo truffaldino,
falsificando i documenti. Sottoposti a infernali viaggi, quelli che sopravvivono, vengono
imbottiti di farmaci per farli sembrare sani all'ignaro acquirente.
I principali committenti sono negozianti e allevatori italiani disonesti. Questi mostrano,
agli inconsapevoli compratori finali, presunte madri e padri "made in Italy" e propongono
anche il pedigree a pagamento, quindi falso, come la restante documentazione che
accompagna i cuccioli. Il traffico dei cuccioli è un vero e proprio business che movimenta
circa 300 milioni di euro all'anno, legato al valore economico degli animali. Un cucciolo
straniero è "merce" poco pregiata. Diverso è invece il cucciolo italiano, dal valore molto
superiore. Un esempio? Un cane di razza di origine ungherese può essere venduto a 200
euro. Un cane della stessa razza di origine italiana ha un valore sul mercato compreso tra
500 e 1500 euro. Da qui nasce il profitto: cuccioli dell’Est acquistati a circa 60 euro
sono venduti a prezzi fino a 20 volte superiori, una volta "trasformata" la loro origine
da est europea a italiana.

LAV Alessandria: lav.al@libero.it
Per i approfondire o conoscere tutti gli indirizzi delle piazze italiane www.lav.it
* * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Biografia dell'ospite:
Andrea Musso, illustratore e fumettista alessandrino, si è diplomato al Liceo Artistico di
Casale Monferrato e si è specializzato presso all'Istituto Europeo di Design di Milano, ha
pubblicato in Giappone e Stati Uniti. All'attività di libero professionista per l'editoria
e la pubblicità affianca l'impegno a favore dell'ambiente e degli animali. Pubblica da
oltre 10 anni sul periodico "Piccole Impronte" e sul portale web di Licia Colò. I suoi
ispiratori? Calogero e Ippolito, i suoi due gatti, spesso protagonisti delle sue
irresistibili illustrazioni su "QuattroZampe" magazine.
Ha recentemente illustrato il libro "Cenerentola raccontata nel mondo", per le Edizioni
Sonda, nella collana "Il giro del mondo in una fiaba".
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl