Risposta del sindaco di Modica su abbatimento dei cani

26/mar/2009 17.47.30 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Carissimi amici, a seguito delle nostre azioni di diffida e richiesta di chiarimenti, stamane è pervenuta ai nostri uffici la risposta direttamente da parte del Sindaco di Modica sull\`abbattimento dei cani .

Ci sembra doveroso nei confronti di tutti voi e anche per una questione di trasparenza sul nostro operato, pubblicare il documento originale in modo che tutti possiate leggerlo .

A seguito di questa lettera, è nostra intenzione chiedere al Sindaco un incontro per chiedere ulteriori delucidazioni su alcuni punti cruciali per fare in modo da risolvere il problema in modo civile, e chiedere l\`accesso alle strutture che detengono i cani accalappiati per verificarne lo stato di salute e la microchippatura, in quanto lo stesso Sindaco conferma che nessun cane è stato abbattuto ma solo accalappiato, e la nostra filosofia principale come voi tutti ben sapete è la salvezza degli animali prima ancora delle questioni politiche, in quanto siamo certi che nessun a! nimale è cattivo ma solo disperato, per l\`indifferenza umana.

Chiaramente il documento verrà inoltrato al Sottosegretario on. Francesca Martini per conoscenza.

Vi ringrazio per l\`attenzione, un caro saluto a tutti e grazie a chi vorrà sostenerci.

Francesco Perra










Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl