Marsala - Speculazione sul randagismo? Indagini in corso

Indagini in corso Un avviso di conclusione indagini, per abuso d\'ufficio in concorso, è stato notificato al dirigente comunale Giuseppe Fazio e a Michele Galfano, titolare e direttore sanitario del Centro veterinario \'\"San Francesco\"\'.

29/mar/2009 20.12.10 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Un avviso di conclusione indagini, per abuso d\`ufficio in concorso, è stato notificato al dirigente comunale Giuseppe Fazio e a Michele Galfano, titolare e direttore sanitario del Centro veterinario \`\`San Francesco\`\`.
Il funzionario è accusato di avere liquidato a Galfano, tra il 2005 e il 2007, circa 53 mila euro quale compenso per servizi sanitari di pronto intervento a cani randagi, da trasferire, poi, nella struttura della Ri.ca.ra. a Caltanissetta. Le somme, però, furono corrisposte senza negoziazione, né lettera di incarico del Comune che formalizzasse il rapporto, stabilendo modalità di espletamento e costi del servizio. Secondo la Procura, Fazio procurò a Galfano un «ingiusto vantaggio patrimoniale», o avrebbe arrecato un «danno» ad un altro ambulatorio veterinario («Fiorino e Sciacca») che aveva dato la disponibilità all\`espletamento del servizio. A condurre l\`indagine è stata la Guardi Di Finanza. «Appena insediato - afferma il sindaco Carini - ho accel! erato l\`iter per l\`apertura del canile e adesso nessun randagio viene trasferito a Caltanissetta». Fazio spiega, invece, che i «fatti si riferiscono a cani vittime di incidenti o a cuccioli abbandonati portati da guardie ambientali o vigili urbani presso le due realtà assistenziali». Il funzionario dice di essersi «limitato a pagare servizi per prestazioni di pronto intervento, come impone una legge regionale». A difendere Fazio e l\`avvocato Paolo Paladino, mentre legale di Galfano è Giacomo Lombardo.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl