Avella - Canile lager, denunciato padrone

30/mar/2009 20.39.09 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Randagismo, maltrattamenti, violenza sugli animali. L\`Arma avellinese sta avviando molteplici controlli sul territorio, ed in un caso questa attività ha consentito di portare alla luce una situazione di estremo squallore, in danno a 5 poveri cani, ad Avella. Un canile lager lungo il fiume Clanio, scoperto dai carabinieri della Compagnia di Baiano che hanno denunciato un 40enne, già sorvegliato speciale, che lo teneva in pessime condizioni igienico- sanitarie. Nel momento del’ispezione in località Lungo Clanio, svolta dai militari insieme ai veterinari dell’Asl Avellino 2, sono stati trovati 5 cani, di proprietà del denunciato e della compagna, dei quali 4 appartenenti a razze considerate pericolose (due mastini napoletani, un cane da pastore del Caucaso, un pastore tedesco), costretti a vivere in un vero e proprio lager, sporco, non idoneo ad ospitare animali, che coesisteva con un allevamento di polli e di maiali. I cani erano microchippati ma non ancora segnalati. Un feto! re inimmaginabile, escrementi ovunque ed i 5 poveri animali tenuti costretti in gabbie troppo piccole hanno accolto i carabinieri giunti sul posto, che hanno denunciato il proprietario per maltrattamento di animali e conduzione abusiva di allevamento. Inoltre scatterà l’ordinanza sindacale per consentire il sequestro e la bonifica dell’area, considerato che tutti gli escrementi degli animali venivano scaricati nel vicino torrente Clanio. I 5 cani sono stati affidati in custodia in un centro veterinario di Napoli, che accerterà le condizioni di salute delle bestie. L’episodio ha creato sconcerto ad Avella, dove la cura e la custodia degli animali, soprattutto randagi, è problema sentito. L’amministrazione comunale, non a caso, ogni anno spende una cifra record (dagli 80mila ai 100 mila euro all’anno) per mantenere i randagi raccolti dalla polizia municipale in due canili (a Lauro ed a Cimitile).





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl