Inutili minacce a Licia Col

03/apr/2009 12.14.26 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
\`\`Un atto che se non fosse vano sarebbe gravissimo\`\`. E\` il commento delle associazioni Animalisti Italiani, ENPA, Fare Verde, LAC, LAV, Legambiente, Lega del cane, LIPU, Vas, WWF alla minacciata querela da parte di Farembiente a Licia Colo\` per il suo sostegno alla campagna contro \`\`caccia selvaggia\`\`.

\`\`Da anni Licia Colo\` e\` impegnata con grande professionalita\` nel diffondere la conoscenza e il rispetto profondo per la natura E\` una professionista seria che sa quello che fa e lo fa bene. In questo caso ha richiamato l\`attenzione sulla necessita\` di difendere la natura, gia\` sofferente per varie ragioni, dai tentativi di allentare le norme a sua difesa.

\`\`Quella di Fareambiente - proseguono le associazioni - appare dunque un\`operazione inaccettabile, finalizzata a zittire l\`opinione pubblica e il mondo dello spettacolo e della cultura, nel mentre questi esprimono tutta la loro preoccupazione per le ipotesi di ulteriori concessio! ni alla caccia in Italia\`\`.

\`\`Un\`operazione vana - avvertono - perche\` avra\` l\`effetto di moltiplicare la gia\` dilagante protesta da parte dei cittadini, ma anche grave e preoccupante, perche\` dal netto sapore intimidatorio. In definitiva, un\`operazione che certo non fermera\` la campagna contro \`\`caccia selvaggia\`\`, ma anzi la rilancera\`. A Licia Colo\` - concludono Animalisti italiani, ENPA, Fare Verde, LAC, LAV, Legambiente, Lega del cane, LIPU, Vas, WWF - non solo il pieno sostegno delle nostre associazioni ma soprattutto quello dei milioni di cittadini che da anni la seguono con grande affetto e attenzione\`\`.

(ASCA)
Licia ha scritto:

31 marzo 2009 - Mi rattrista molto il fatto che nonostante passi il tempo il rispetto per l\`ambiente, che non è altro che la casa in cui viviamo tutti noi, non metta radici nè nel nostro cuore, nè in quello di chi ci governa...
Proposte di legge come questa, in un momento storico i! n cui i valori sono sempre più messi da parte, sono una vergogna per u n paese che ai miei occhi appare sempre più vecchio e non al passo coi tempi. Come banderuole ci spostiamo a seconda di dove soffia il vento degli interessi di alcuni, e questo senza pensare al bene della collettività.
Gli animali che vivono nei nostri territori, sono sempre più rari e visti solo come oggetti d\`utilizzo. Non si può tacere di fronte a tutto ciò. Che ognuno di noi faccia la sua parte, affinchè anche qualora non si vinca questa battaglia, che almeno possa dire: io ho fatto il possibile non sono stato complice di questo scempio.

Licia Colò

animalieanimali.it





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl