Udine - Scoperti 92 cuccioli stipati dentro un furgone

La scoperta - a quanto si è saputo - è stata fatta dagli agenti dopo aver aperto i portelloni posteriori del furgone per ispezionare il carico, ed esser stati investiti da un odore acre e nauseabondo.

03/apr/2009 18.30.12 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Novantadue cuccioli di cane di varie razze e dimensioni, stipati in un furgone slovacco in condizioni pietose, sono stati scoperti la scorsa notte dalla Polizia di frontiera di Tarvisio (Udine). Due cittadini slovacchi sono stati denunciati per maltrattamento di animali. La scoperta - a quanto si è saputo - è stata fatta dagli agenti dopo aver aperto i portelloni posteriori del furgone per ispezionare il carico, ed esser stati investiti da un odore acre e nauseabondo.

L\`odore era dovuto al fatto che i cuccioli, sistemati in casse posizionate l\`una sopra l\`altra, erano completamente bagnati e sporchi dei loro stessi escrementi.

I poliziotti li hanno ripuliti, scaldati e affidati a veterinari dell\`Asl, i quali hanno accertato che erano in stato di denutrizione e di disidratazione. Benché dotati di microchip e passaporto, gli animali sono risultati tutti di età inferiore ai 3 mesi e 21 giorni, per cui, secondo la legge, non avrebbero potuto essere allontan! ati dalla madre né esportati. Sono stati quindi sequestrati ed affidati ai canili di Tolmezzo, Pordenone e Udine. Solo quattro giorni fa, altri 47 cuccioli provenienti dall\`Ungheria erano stati scoperti dalla Polizia di frontiera al valico italo-sloveno di Fernetti, presso Trieste.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl