Abruzzo - 207 morti, 15 dispersi. 150 i salvati anche dai cani

07/apr/2009 20.17.16 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
E\` di 207 morti e 15 dispersi, 1500 i feriti, ma sono 150 i salvati dai soccorritori. E\` questo l\`ultimo tragico bilancio del sisma che ha colpito l\`Abruzzo nella notte fra domenica e lunedi. Proseguono intanto leoperazioni di soccorso nelle zone colpite dal terremoto da parte di tutte le strutture operative di protezione civile.

Sono 2.250 i Vigili del fuoco, 1000 gli uomini delle Forze armate e 1.200 quelli delle forze dell\`ordine, presenti anche per combattere il pericolo di sciacallaggio nelle case rimaste vuote. Si aggiungono a questi altri 2.000 soccorritori di varie organizzazioni e volontari.

In totale oltre 7 mila soccorritori da tutta Italia, oltre ai piu\` di 2 mila uomini della Regione e della Protezione civile dell\`Abruzzo.

Entro stasera saranno ultimate 20 tendopoli che potranno ospitare 14.500 persone.

Sono 16 le cucine da campo montate, alcune delle quali in grado di fornire fino a 4000 pasti l\`ora.

A L\`Aqu! ila, per fornire i primi soccorsi alle persone ferite, sono stati montati dei PMA - Posti medici avanzati - nelle seguenti localita\`: Piazza D\`Armi - PMA del 118 di Teramo Piazza Duomo - PMA del Sovrano Militare Ordine di Malta e dell\`Esercito Italiano Localita\` Acquasanta - PMA dell\`ANPAS Piazzale Ospedale - Ospedale da campo Dell\`ARES Marche .

Ingenti anche i mezzi e le attrezzature messi in campo da tutte le strutture operative: dai mezzi aerei dei Vigili del fuoco, dei Carabinieri e del Corpo Forestale dello Stato, dell\`esercito e della Guardia di Finanza, alle autobotti per l\`acqua potabile, alle autoambulanze ai telefoni satellitari e alle coperte.

E fra le forze al lavoro anche gli \`angeli a quattro zampe\`, le unita\` cinofile, oltre 60 in campo proveinenti da tutta Italia, che solo ieri hanno permesso di individuare circa 30 persone sotto le macerie.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl