LNDC AQ - Aggiornamento del 13/4/2009***

Cari amici, prosegue il febbrile lavoro presso il Rifugio della Sezione di L'Aquila della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, per accudire i 400 ospiti già presenti e quelli appena entrati, affidatici dal Servizio Veterinario della Asl (Canile Sanitario) dopo il terremoto di lunedì 6 aprile.

13/apr/2009 22.48.33 Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sez. AQ Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

***CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE E MASSIMA DIFFUSIONE***

LNDC AQ - Aggiornamento del 13/4/2009.

Cari amici,
prosegue il febbrile lavoro presso il Rifugio della Sezione di L'Aquila della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, per accudire i 400 ospiti già presenti e quelli appena entrati, affidatici dal Servizio Veterinario della Asl (Canile Sanitario) dopo il terremoto di lunedì 6 aprile. Grazie alla presenza dei volontari dell'associazione e della parte del personale che non ci ha abbandonato, è possibile nutrire i nostri cani.
Gli animali vengono accuditi ogni giorno e la situazione in Rifugio, grazie alle donazioni in termini di fondi e materiali, prosegue senza sosta: stiamo distribuendo cibo e materiali ai privati che vivono nelle tendopoli, ai volontari che si occupano di randagi, al Canile Sanitario della Asl, alla pensione per cani di zona e a tutti coloro che ne fanno richiesta e ne hanno necessità.
Abbiamo fornito alla Delegazione di Rocca di Mezzo della Lega Nazionale per la Difesa del Cane (http://www.legadelcane.org/index.php?id=59&web_id=5) una scorta di cibo, da distribuire ai randagi sull'Altopiano delle Rocche: il cibo donato è parte di quello che abbiamo dovuto acquistare nei giorni scorsi per far fronte all'emergenza e che dovremo presto pagare.
Per questo vi chiediamo di continuare ad aiutarci con i FONDI che sono il modo migliore per aiutarci al momento attuale:

- ccp n° 14046676 intestato a Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sez. L'Aquila;
- Conto Banco Posta IBAN  IT 61 O 07601 03600 000014046676 - intestato a Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sez. L'Aquila;
- Paypal:
info@cuccefelici.com (Mastercard, Visa, Visa Electron, Carta Aura, PostePay).

Chi può raccogliere materiale da donarci (mangimi, medicinali, cucce, trasportini, gabbie, etc.) può farlo, ma deve attendere che il servizio postale sia ripristinato: avremo bisogno di tutto anche nei prossimi mesi. Non lasciateci soli e non dimenticateci! L'emergenza sarà lunga.

L'Unità di Crisi Veterinaria - istituita per la prima volta nella storia, in Italia - sta lavorando 24 ore su 24 per raccogliere segnalazioni di animali in difficoltà e per coordinare gli aiuti e gli interventi sul territorio (catture, recuperi, etc.).
Vi ricordiamo i riferimenti a cui è possibile contattare l'Unità di Crisi Veterinaria: terremotovet@izs.it - p.dallavilla@izs.it; 340.1347340347.5774850.
Il coordinamento della associazioni è affidato a Paolo Migliaccio, delegato della Lav Abruzzo, che è reperibile al 328.2399024.


Purtroppo la situazione che abbiamo trovato al Canile Sanitario della Asl, non può dirsi altrettanto ben organizzata: totale mancanza di coordinamento fra associazioni, veterinari e volontari; anarchia in merito a catture (spesso effettuate da persone senza alcun titolo per farle, non specializzate, che prendono animali alla rinfusa, senza alcun criterio), affidi di cani e gatti e distribuzione dei materiali arrivati presso la struttura, che vengono gestiti in modo del tutto arbitrario. Non esiste, infatti, una rendicontazione dei materiali: pur essendo arrivati moltissimi aiuti, oggi il Canile Sanitario era senza antiparassitari esterni (pipette, collarini, spray) da distribuire alle tendopoli: non si sa che fine abbiano fatto i numerosi antiparassitari arrivati presso la struttura, così come i trasportini, le gabbie, il mangime. La situazione non è sotto controllo.
Questi fatti ci preoccupano molto e speriamo vivamente che la situazione possa migliorare nei prossimi giorni grazie all'intervento dell'Istituto Zooprofilattico di Teramo, all'Unità di Crisi Veterinaria e al coordinamento delle associazioni, facente capo a Paolo Migliaccio.
Alcune delle numerose email, sms e telefonate che riceviamo fanno riferimento ad appelli che spesso non corrispondono al vero o sono superati: rinnoviamo l'invito a verificare la veridicità degli appelli che girate e alle persone con cui vi rapportate, è molto importante.

Per qualsiasi informazione, la segreteria della Sezione di L'Aquila della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, è a vostra disposizione: 329.9064859.
Abbiamo ancora difficoltà a rispondere tempestivamente a tutte le email: abbiate pazienza.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI NEL NOSTRO SITO E NEL NOSTRO BLOG (http://www.cuccefelici.it/blog.php?ct=30).

In coda a questa email, i due aggiornamenti precedenti.

Grazie a tutti!

 
Lo Staff delle Cuccefelici & i Volontari della Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sezione di L'Aquila.
 
----------------------------------------------------------------------------------------
Lega Nazionale per la Difesa del Cane sezione di L'Aquila
S.s. 17 Bis n° 49 - 67100 Paganica (AQ)
p.i  01715890669 - c.f. 93009090668
tel.: 329.9064859 - fax: 0862.602196
www.cuccefelici.com - info@cuccefelici.com


Aggiornamento all'11/04/2009 http://cercocasa.ilcannocchiale.it/2009/04/11/lndc_aq_aggiornamento_dalla_se.html.

Aggiornamento al 09/04/2009 http://cercocasa.ilcannocchiale.it/2009/04/09/lndc_aq_aggiornamento_terremot.html.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl