Rieti - Forestale, interventi contro randagismo e cani da pastore

23/apr/2009 17.24.18 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Multe per pascolo senza custodia e alcuni cani catturati in collaborazione con il servizio veterinario della Asl di Rieti: è il risultato di una serie di controlli compiuti dalla Forestale di Borbona agli allevamenti di bovini, equini e ovidi di Vallemare e Le Valli. Qui sono stati trovati armenti incustoditi e sanzionati i proprietari una volta individuati. Stessa attività è stata condotta dal personale del Comando di Cittareale.

Particolarmente rilevante l’attività dei forestali di Posta impegnati nel contrasto del fenomeno del randagismo e dell’abbandono dei cani. In questo settore, in sinergia con il servizio veterinario della Asl di Rieti, gli agenti hanno fatto registrare negli ultimi anni una costante attività che ha portato alla cattura di numerosi cani, spesso di razza meticcia e maremmani. L’ultimo intervento risale al 4 aprile scorso, quando è stata individuata la presenza di cani randagi nelle località Cerqua, Fontarello, Favischio e Steccato.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl