Ragusa - Randagismo. Cause e soluzioni. Il contributo dei volontari

28/apr/2009 12.44.55 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L’Oipa provinciale di Ragusa, con il sostegno del Csve e il patrocinio del Comune di Ispica, ha organizzato il seminario formativo dal titolo ‘Randagismo. Cause e soluzioni: il contributo dei volontari’. Si tratterà di una due giorni, il 28 e 29 aprile, dedicata all’analisi del fenomeno randagismo da diversi punti di vista.

Il 28, dalle 10.00 alle 12.00, i volontari dell’Oipa, insieme a Sergio Bramante, educatore cinofilo, visiteranno diverse scuole di Ispica per parlare ai giovani di come costruire un sano rapporto uomo-animale.

Bramante, infatti, spiegherà agli alunni come approcciarsi ad un cane che non si conosce, come comportarsi con il proprio cane, e come riuscire a codificare il linguaggio del cane. Mercoledì 29 sarà dedicato, dalle 9.00 alle 13.00, presso la Sala polifunzionale di via dell’Architettura a Ispica, ad una tavola rotonda alla presenza delle maggiori autorità politiche e dunque dei sindaci della provincia e dell’Ausl 7 di Ragusa settore! veterinaria e dell’Ordine dei veterinari di Ragusa per un confronto aperto sul fenomeno randagismo, per un’analisi attenta della situazione attuale del territorio ibleo all’indomani dall’incontro dell’Oipa e di altre associazioni siciliane con il Sottosegretario alla Salut On. Francesca Martini, avvenuto il 24 a Palermo, che ha presentato il Piano emergenza-randagismo, e per proporre soluzioni





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl