LAV ed ENPA - Che fine ha fatto la proposta di bandi pubblici per la gestione delle strutture comunali che ospitano animali sfortunati nel Comune di Roma?

\" chiedono Bruno Ceravolo - Responsabile della LAV di Roma - e Claudio Locuratolo - Presidente dell\'ENPA di Roma - a mesi di distanza dall\'annuncio del cambiamento gesti!

21/mag/2009 20.16.20 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
DOPO MESI DALL\`ANNUNCIO DEL DIRETTORE DELL\`UFFICIO TUTELA E BENESSERE ANIMALI DEL
CAMBIAMENTO NELLA GESTIONE DELLE STRUTTURE COMUNALI, TUTTO SEMBRA RIMASTO ALLE
STESSE DIFFICOLTA\` E INSICUREZZE DEI VOLONTARI COINVOLTI.



MOLTEPLICI SEGNALAZIONI GIUNTE ALLE ASSOCIAZIONI SU UN PRESUNTO AFFIDO DA PARTE DEL
COMUNE AD UN\`ASSOCIAZIONE ONLUS PER LA GESTIONE DELL\`OASI FELINA COMUNALE \"VILLA
FLORA\", A ROMA; LAV ED ENPA: \"CHIEDIAMO DI SAPERE SE LA NOTIZIA CORRISPONDE AL VERO,
ED IN BASE A QUALI CRITERI E CON QUALE PREVISIONE DI COSTI SAREBBE AVVENUTO L\`AFFIDO
DELLA GESTIONE\".







\"Che fine ha fatto la proposta di bandi pubblici per la gestione delle strutture
comunali che ospitano animali sfortunati nel Comune di Roma?\" chiedono Bruno
Ceravolo - Responsabile della LAV di Roma - e Claudio Locuratolo - Presidente
dell\`ENPA di Roma - a mesi di distanza dall\`annuncio del cambiamento gesti! onale
ventilato dal Direttore dell\`Ufficio Tutela e Benessere animali (ex UDA) del Comune
di Roma.



Oltre alle promesse e agli impegni presi e annunciati dalla Direzione dell\`UTBA e
dall\`Assessorato all\`Ambiente del Comune di Roma, nulla sembra migliorato nelle
condizioni quotidiane dei volontari che si occupano di accudire le migliaia di
sfortunati animali ospitati nelle strutture pubbliche della Capitale. \"Anzi -
prosegue Veronica Innominati, Responsabile del settore cani e gatti della LAV di
Roma - il clima di insicurezza sul futuro, unito alla crescente serie di scelte poco
chiare, atti e silenzi scellerati del Direttore dell\`UTBA, non può che comportare
enormi difficoltà per il lavoro delle Associazioni e dei volontari che
quotidianamente gestiscono queste strutture\".



Negli ultimi giorni, sono giunte alla LAV e all\`ENPA di Roma molteplici segnalazioni
da parte di cittadini e soste! nitori che l\`oasi felina comunale di \"Villa Flora\", già
posta s otto sequestro dal NIRDA (Corpo Forestale dello Stato) nel dicembre 2007, e
che ospita oltre 120 gatti, sarebbe prossima ad essere affidata, dall\`Ufficio Tutela
e Benessere Animali del Comune di Roma, ad un\`Associazione Onlus che risulterebbe
totalmente inesperta nella gestione di strutture con animali.



La LAV e l\`ENPA chiedono a Bruno Cignini, Direttore dell\`Ufficio Tutela e Benessere
degli animali del Comune di Roma, se tali segnalazioni corrispondono al vero e, in
caso affermativo, se tale assegnazione sia stata decisa con un bando pubblico,
quali siano i costi della convenzione, e se l\`Associazione scelta abbia i necessari
requisiti documentabili di esperienza gestionale di strutture pubbliche di tale
portata.



Viceversa, in attesa dell\`annunciato bando, LAV ed ENPA di Roma auspicano che il
Comune intensifichi il sostegno all\`Associazione ed ai volontari che, da oltre un
anno, gestiscono! gli oltre 130 gatti ospitati a Villa Flora, senza che sia più
necessario l\`intervento delle associazioni animaliste, dei privati cittadini e dei
volontari che in questi mesi hanno sostenuto l\`oasi felina comunale attraverso
donazioni, appelli di aiuto e azioni di volontariato.



\"Speriamo in una radicale inversione di tendenza da parte della Direzione
dell\`Ufficio Tutela e Benessere Animali del Comune di Roma rispetto alla gestione
dell\`ultimo anno: improvvisata e infarcita di decisioni insensate, frutto della
mancanza di collaborazione con le Associazioni animaliste\"- dichiarano Bruno
Ceravolo e Claudio Locuratolo.



LAV Roma ed ENPA Roma chiedono, ancora una volta, all\`Assessore all\`Ambiente Fabio
De Lillo se sia a conoscenza di tutte le dinamiche relative all\`Ufficio Tutela e
Benessere Animali e, in caso affermativo, se ne condivida la gestione e le decisioni
prese.








Roma, 21 maggio 2009



LA V Onlus

Sede Territoriale Provinciale di Roma

Ufficio Stampa: lav.roma@infolav.org - bruno.ceravolo@lav-roma.it

Tel. 3204795549 - www.lav-roma.it



ENPA

Sezione provinciale di Roma

Via Terni 42 - 00182 Roma

Tel. 0670307099 Fax 0670307091 cell. 3347107800

Email roma@enpa.org sito www.enparoma.org








Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl