Parma - Il rinnovato canile della Martinella ha aperto le porta al pubblico

02/giu/2009 20.55.41 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il canile della Martinella di Alberi di Vigatto ha riaperto le porte al pubblico domenica.

L’incontro, organizzato dalle associazioni animaliste di Parma, è stato un’occasione per mostrare ai cittadini il rinnovamento della struttura e per fare conoscere i 400 cani abbandonati ospiti del canile.

Presente all’incontro anche l’assessore provinciale ai Parchi e alla tutela della biodiversità Gabriella Meo, che si è detta soddisfatta: “Finalmente la Martinella ha aperto le porte alla città consentendo le visite a volontari, appassionati e cittadini interessati. Ho trovato una situazione nettamente migliorata rispetto al passato con ampi spazi ben tenuti e animali curati con affetto che aspettano solo di essere adottati ma parlando agli animalisti presenti l’obiettivo deve essere quello di svuotare queste strutture e per farlo occorre una politica integrata che punti prima di tutto alla prevenzione attraverso la sterilizzazione che, sebbene sia di competenza del! l’Asl, vedrà la Provincia impegnata direttamente nei prossimi mesi”.

Infine una risposta alle accuse dell’Aidaa, che aveva definito la Martinella un canile lager, motivo per il quale la procura aveva aperto un fascicolo d’inchiesta: “Sono affermazioni ridicole. E’ solo un luogo che ha bisogno dell’aiuto del territorio per accudire, come sta facendo con amore, i tanti cani che, con criminale ignoranza vengono abbandonato ogni anni, la Provincia sarà al fianco di questi coraggiosi volontari”.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl