Perrera (Spagna) - Messaggio di scuse e aggiornamenti da panico

05/giu/2009 10.05.42 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Salve a tutti, mi scuso se in questi giorni non vi sto aggiornando....sono stata in giro per l\`Andalucia con Elisa Bottaro a registrare il reportage \"UN GIORNO IN PERRERA\",

Abbiamo visitato una perrera che fino al 2005 gassava i cani e ancora tramortiti li finiva nei crematori (DENUNCIATA con video), ma le persone che gestiscono sono sempre le stesse, la totale mancanza di affetto è evidente: ieri la mia veterinaria mi ha raccontato che una sua cliente aveva perso il suo barboncino, ritirato poi da una signora che lo ha portato in perrera, la proprietaria vi si è recata, le hanno detto di passare il giorno dopo in orario di apertura, il giorno dopo va...e lo avevano già ammazzato, 1 GIORNO!
C\`ERANO CANI I CUI OCCHI STRAPPANO IL CUORE, UNA YORKY AVEVA ANCORA IL SEGNO DEL CODINO, TOLTOLE PRIME DI SBATTERLA IN PERRERA PER FARLA AMMAZZARE...UN ALTRO MI GUARDAVA E MI INCITAVA A SEGUIRLO, NEL METRO QUADRATO SQUALLIDO IN CUI SI TROVAVA...vi scrivo e piango mentre! ricordo...


Altra perrera, altra vergogna, mi avevano avvertito del fatto che fosse la peggiore, siamo vicini a Sevilla, chiamo per telefono prima di recarmi sul posto: freddezza totale, mancanza di disponibilità, indicazioni approssimative in merito alla strada da percorrere...dopo ore girando a vuoto arriviamo...
12 GABBIE TOTALI PER LA RACCOLTA DI RANDAGI DI SVARIATI E SVARIATI COMUNI DI SEVILLA...I CANI STANNO 1 PER GABBIA...IMMAGINATE VOI...I RANDAGI DELLA ZONA SONO CENTINAIA...A TURNO IL MASSACRO È CONTINUO...
Siamo andate la sera, siamo tornate la mattina dopo per ritirare i cani che avevamo prenotato, ne avevano già ammazzati 4...in poche ore, e solo perchè sapevano che saremmo tornate, se no la mattanza sarebbe stata totale.
HO PRENOTATO TUTTI, TUTTI I CANI CHE C\`ERANO, ORA NE HO 11 IN PENSIONE, PIÙ QUELLI DELLA MIA PERRERA, SIAMO A 20 ALMENO, PERÒ NE SONO FELICE, ALMENO QUALCOSA DI POSITIVO, CHE INCITA A LOTTARE. Quegli occhi che asso! porano la vita, gli occhi di chi aveva di fianco il crematorio, dove m orivano fratelli, compagni, ignari che in breve ad essere cenere sarebbero stati loro...alcuni giocavano con qualche croccantino avanzato...l\`unico diversivo nello squallore della loro gabbia, senza finestre, un corridoio buio, solo panico.
Il proprietario è una persona senza scrupoli, orrendo, quando per la terza volta mi sono recata per ritirare chi mancava, la Pupi, volontaria con cui collaboro, gli ha fatto un commento (ovvero chiede 50 euro per consegnare i cani con chip, ma nient\`altro, è un furto), lui stava tirando fuori un cane, dopo aver ascoltato queste parole lo ha sollevato di peso (peserà 5 kg) e lo ha sbattuto contro il muro, dicendo DA QUI NON ESCE PIÙ NESSUNO, SOPRATTUTTO CON VOLONTARI COME VOI, CHE SIETE TUTTI UGUALI. Io con un nodo in gola, con il cuore gonfio di rabbia, con le lacrime che ormani non riuscivo a controllare, ho raccolto ogni briciolo di pazienza, gli ho chiesto scusa e mesta mesta sono riuscita ad ottenere che non ammazzasse i rimanen! ti, che sono stati quindi tratti in salvo. Vi mando le poche foto che ho, in questi giorni vi mando il resto...

Elisa doveva fare ritorno in Italia con 4 cani e 2 gatti, MA I GATTI DELLA MIA PERRERA SONO MORTI TUTTI, se ne sono salvati solo 2, uno dei quali è ricoverato, una femmina con piometra, non so se ce la farà. L\`altro è un cucciolino già in Italia.
Dei cani sono arrivati 2 cuccioli splendidi e 1 adulta, dovevano essere 2 , ma la pensione nella quale dovevano sostare solo una notte (essendo la mia casa poco sicura, poichè mi sono morti cuccioli di parvo), ha fatto scappare una di loro.
Sto andando tutti i giorni a cercarla (100 km al giorno dopo il lavoro), il comune in cui si è persa non ha una perrera convenzionata:
LI CHIAMO PER AVERE INFORMAZIONI E LORO MI RISPONDONO: UN CANE SMARRITO? E CHE NE SO, LO CERCHI!
IO: MA NON AVETE UN CANILE CONVENZIONATO?
IMPIEGATO: NON SO
IO: NON È POSSIBILE, E COME FATE CON I CANI RANDAGI?
IMP! IEGATO: EH, LI AMMAZZIAMO!

BELLA SPAGNA!

HO TANTE, TANTE COSE DA DIRVI, MA SONO SFINITA IN QUESTI GIORNI, CI AGGIORNIAMO PRESTISSIMO, VI INVIO LE FOTO, STIAMO MONTANDO IL REPORTAGE, VOGLIO INVIARVI ANCHE I LIETI FINI..INSOMMA, SCUSATE IL RITARDO, MA VOGLIO SEMPRE TENERVI AGGIORNATI, E VI PROMETTO CHE IN QUESTI GIORNI LO FARÒ... SIETE I MIEI ANGELI...CHE MI DATE LA FORZA PER CONTINUARE IN QUESTO ORRENDO PAESE...

CON AFFETTO

CLAUDIA

PS: VI MANDO LE FOTO DI ALCUNI DEI CANI RISCATTATI DALLA PERRERA DI SEVILLA, DEGLI ALTRI STO ASPETTANDO DI RICEVERLE, SONO TUTTI PICCOLI, TRANNE UN LABRADOR PURO NERO, CUCCIOLONE,

SONO TUTTI IN ATTESA DI ADOZIONE

PS2: DOMANI PRENOTO IL VIAGGIO AFFINCHÈ IL PADRINO DI VOLO CHE SI È OFFERTO VENGA A RISCATTARNE QUANTI PIÙ POSSIBILE

PS3: ABBIATE PAZIENZA, CON I TEMPI UMANAMENTE POSSIBILE CHE HO RISPONDO A TUTTI, PURTROPPO NON C\`È MAI PACE QUI...















Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl