Paolo Belli, una canzone contro l'abbandono dei cani

25/giu/2009 16.56.03 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Per sensibilizzare sul problema dell’abbandono dei cani alla vigilia del periodo peggiore su questo fronte scendono in campo anche gli artisti. \`Una piccola bestia di razza di cane\` è la nuova canzone dedicata al miglior amico dell’uomo, interpretata da Paolo Belli, presentata questa mattina a Roma dal cantante e accompagnata da un videoclip che racconta, attraverso gli occhi del protagonista a quattro zampe, una fuga che diventa anche viaggio e scoperta.
Alla realizzazione del video hanno partecipato Neri Marcorè, Pierfrancesco Favino, Tosca D’Aquino, Daniela Poggi, Licia Colò, Fabrizio Frizzi, Giulio Golia, Il Trio Medusa, Irene Fornaciari, Arianna Ciampoli e Raffaele Vannoli, con la regia di Fabrizio Brocchieri e Antonio Gullo.
«Mi sento di condividere totalmente i temi della campagna della LAV – dichiara Paolo Belli – alla gratitudine si unisce un affetto straordinario che ripaga in modo generoso quanto possiamo fare per un amico a quattro zampe».
Benchè si! a un reato, punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro, ogni anno in Italia vengono abbandonati circa 135.000 animali tra cani e gatti e circa l’80% muore in incidenti, per malattia o di stenti.







Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl