Reggio Emilia - Nasconde mezzo chilo di eroina nella cuccia del cane: arrestato

Pensava di aver trovato un posto sicuro per tenere la droga: e invece i carabinieri, che lo tenevano d\'occhio da qualche tempo, lo hanno scoperto.

20/set/2009 19.48.37 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Finisce nei guai un tunisino di 36 anni. Pensava di aver trovato un posto sicuro per tenere la droga: e invece i carabinieri, che lo tenevano d\`occhio da qualche tempo, lo hanno scoperto.
Aveva nascosto la droga nella cuccia del cane. Un tunisino di 36 anni domiciliato a Reggio Emilia è stato scoperto e arrestato dai carabinieri di quartiere che hanno sequestrato più di mezzo chilo di eroina.

Già da tempo l\`uomo era sotto controllo: i carabinieri lo hanno visto arrivare a bordo di un\`auto nel piazzale del cimitero di una frazione. La vettura era condotta da un giovane reggiano, e a bordo c\`era anche un altro immigrato.

Quando si sono accorti della presenza dei militari, i due extracomunitari hanno cercato di fuggire nei campi, e il tunisino ha gettato due involucri, che poi sono stati recuperati: contenevano 36 grammi di eroina. Nell\`alloggio del nordafricano, accanto all\`azienda in cui lavori, i carabinieri hanno poi trovati un panetto da 507 gr! ammi di eroina, nascosto in un vaso nella cuccia del cane. L\`altro immigrato è riuscito a fuggire, mentre il conducente dell\`auto è risultato del tutto estraneo alla detenzione della droga.





Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl