Chioggia - Il giallo dei cani uccisi, restituiti dal mare con un cappio al collo

Chioggia - Il giallo dei cani uccisi, restituiti dal mare con un cappio al collo Due carcasse di cani morti sono state trovate domenica sulla battigia di Sottomarina.

16/ott/2009 18.19.02 Associazione AmiciCani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Due carcasse di cani morti sono state trovate domenica sulla battigia di Sottomarina. Entrambi gli animali, di grossa taglia, tipo molossi, sono rimasti in acqua per parecchi giorni fino a quando, sospinte dalle correnti, le carcasse sono arrivate a riva. I cani sono stati sicuramente maltrattati prima di essere gettati in acqua: sul corpo di uno infatti era ben visibile un cappio di nylon stretto intorno al collo. Forse i due animali erano stati impiccati o i loro corpi appesantiti con pietre o altro per farli affogare con maggiore facilità.

La presenza delle carcasse è stata segnalata da una coppia di Sottomarina che stava passeggiando lungo la battigia. Il caso, con tanto di foto, è finito il giorno dopo sui tavoli della Lega antivivisezione, che si è subito attivata per contattare l’Asl e chiedere il recupero delle due carcasse. Purtroppo però, all’arrivo dei veterinari, i due cani non c’erano più.

L’associazione chiede ora aiuto alla cittadinanza per v! igilare sul territorio e per segnalare casi di maltrattamento o eventuali ritrovamenti di corpi.
«È fondamentale – affermano i responsabili della Lav – che la cittadinanza sia collaborativa e aiuti le istituzioni. Inoltre chiediamo alle forze dell’ordine di vigilare nel territorio per evitare accanimenti ingiustificabili contro gli animali».

In caso di ritrovamento di un animale morto è fondamentale avvertire subito l’Asl. Chi maltratta gli animali rischia una pena che va da tre mesi a un anno di reclusione e una multa che va dai 3 ai 15 mila euro. Chi ne provoca anche la morte rischia invece fino a 18 mesi di carcere.











Altre notizie sul sito http://www.amicicani.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl