Unione Odontotecnici italiani: partono le prime iniziative

Unione Odontotecnici italiani: partono le prime iniziative Si è tenuta questa sera, sabato 23 gennaio 2010, presso la sede dell'Accademia Odontotecnica Italiana situata nel parco tecnologico (Cittadella della Ricerca di Brindisi), la serata di presentazione delle prime iniziative della Unione Odontotecnici Italiani.

23/gen/2010 23.07.43 Sala Stampa Online degli Odontotecnici italiani Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Si è tenuta questa sera, sabato 23 gennaio 2010, presso la sede dell’Accademia Odontotecnica Italiana situata nel parco tecnologico
( Cittadella della Ricerca di Brindisi), la serata di presentazione delle prime iniziative della Unione Odontotecnici Italiani.
Tra le iniziative già instradate si registrano: 1) il mandato ai legali di fiducia dell’ Associazione, i quali hanno esaminato il dossier messo a punto dal direttivo nazionale in merito all’iter del profilo professionale ritenendo impercorribile l’attuale percorso in quanto in clamoroso “corto circuito” con le vigenti leggi che dovrebbero regolare l’iter stesso di approvazione;
2) Si è deliberato affinchè gli stessi legali della Unione Odontotecnici Italiani indirizzino lettera di diffida (saranno pubblicate in seguito su questo blog) ad alcune redazioni di programmi televisivi che hanno utilizzato in modo improprio il termine odontotecnico, generando nell’opinione pubblica un messaggio distorto e fuorviante rispetto alla realtà dei fatti.
Alla presenza di nuovi colleghi, poi,  si è proceduto a ufficializzare il Calendario 2010 che lancia la campagna adesione (si registrano già numerose adesioni da più parti d’Italia)  e che sarà distribuito gratuitamente ai laboratori odontotecnici insieme all’adesivo raffigurante il logo della UOI da apporre sul parabrezza dell’auto.(vedi foto sotto a destra)
Il presidente Rosario Nocera ha annunciato che il suo direttivo sta già lavorando per organizzare il primo Congresso politico-sindacale che si terrà in Puglia e che vedrà la partecipazione dei Legali dell’Associazione, i quali illustreranno il nuovo percorso che potrebbe trovare la soluzione  all’annoso problema della categoria, basato su un iter processuale promosso dal cittadino paziente.
A tal fine, il direttivo della Unione Odontotecnici chiama all’appello i colleghi che sono attualmente investiti da un contenzioso giudiziario; solo chi è stato chiamato a giudizio per l’esercizio delle funzioni di odontotecnico (realizzazione di protesi).
Per questo è importante divulgare il nostro pensiero fondante, promuovendo l’Unione Odontotecnici Italiani su tutto il territorio da nord a sud.
Per tutelare la professione usa il modo più semplice, sostieni l’Unione Odontotecnici Italiani iscrivendoti.     

© Odontotecnico oggi
 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl