DICO NO ALLA DROGA DICO SI ALLA VITA ANCHE AL CARNEVALE Di VENEZIA.

DICO NO ALLA DROGA DICO SI ALLA VITA ANCHE AL CARNEVALE Di VENEZIA.

17/feb/2010 15.55.02 Chiesa di Scientology di Padova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

DICO NO ALLA DROGA DICO SI ALLA VITA! Questo il messaggio dei volontari del gruppo  "Amici di L. Ron Hubbard" della Chiesa di Scientology attivi in questi giorni a Venezia con la distribuzione di opuscoli informativi messi a disposizione nei negozi della città alle migliaia di persone che sono arrivate a festeggiare il Carnevale.  Lo scopo, oltre a creare maggiore informazione e sensibilizzazione a lungo termine, è quello di far capire ai ragazzi che drogarsi, anche in queste occasioni di festa, può trasformarsi in disgrazia per se stessi, per gli amici e per chiunque disgraziatamente possa trovarsi nelle vicinanze di una persona che "viva" sotto effetto di stupefacenti e alcol. Gli opuscoli trattano le principali droghe da strada come l'exstasy, la cocaina, l'eroina, ecc...  "Il messaggio è chiaro:" sostiene Noemi, una dei volontari "anche in questi giorni di carnevale, ci si può divertire come si desider; per strada, mascherati, alle feste, nei teatri, ecc... Ma tenendo sempre presente il valore della vita, dell'amicizia, dell'arte e creazione che si possono vivere in questi momenti. LA VITA NON HA PREZZO, MENTRE LA DROGA "COSTA CARA" ALLA VITA!"  Nella loro ventennale attività di prevenzione, i volontari si sono impegnati attivamente negli importanti festeggiamenti di eventi, che sono momenti molto “propizi” all'insidia di questo business multimilionario, condotto da persone senza scrupoli, che hanno l'obiettivo di arricchirsi, creando dipendenza tra i giovani e distruzione per ogni singola persona che ne venga a contatto e che ne subisca le conseguenze. I costi sono "vite umane".  L'appello dei volontari anche per queste giornate di Carnevale è di andare contro tendenza e divertirsi ovunque all'insegna delle mascherate, dell'amicizia e dei tradizionali valori basati sul puro divertimento; sentimenti ed esperienze che ogni persona possiede e che con semplici ma significativi gesti può esprimere senza dover far uso di sostanze che possono trasformare ogni bel momento in una rovina per sempre.  Oltre agli opuscoli messi a disposizione a molti negozianti di Venezia e di Padova, i volontari invitano chiunque desideri copie gratuite degli opuscoli di contattare la Fondazione per un mondo libero dalla droga www.drugfreeworld.org. Fondazione che fornisce gli opuscoli gratuitamente a chiunque personalmente ne faccia richiesta; ad associazioni, scuole, insegnanti, autorità e governi. I materiali sono disponibili in oltre 20 lingue in tutto il mondo. In Italia www.noalladroga

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl