Ass.Euterpe alla Giornata Mondiale Autismo

01/apr/2010 12.14.11 Rosario Sasso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giornata Mondiale Autismo - 2 Aprile 2010
Il contributo e la partecipazione dell’associazione EUTERPE.
L’ Associazione Euterpe da sempre concentra i suoi sforzi sugli strati sociali più deboli, nel senso esteso del termine. Ha come ambizione quella di voler rendere manifesto il potenziale inespresso che risiede in ogni individuo e quella di condurre quest’ultimo, attraverso un percorso di contaminazione tra le arti e ricerca di un equilibrio psico-fisico, ad un miglioramento della qualità della vita all’ interno di qualunque tessuto sociale. Il solo termine integrazione sarebbe riduttivo.

Euterpe crede di arrivare a ciò attraverso il principio di amore e rispetto che nutre nei confronti della vita. Mediante l’abbattimento delle barriere culturali proprie dei nostri tempi si ingaggia una lotta nel tentativo di liberarsi dal pregiudizio e valorizzando piuttosto che discriminando le differenze di cui, innegabilmente, siamo dotati tutti senza alcuna eccezione. Per questo motivo l’ attenzione primaria è stata sempre rivolta non a tutti quelli che il luogo comune spinge convenzionalmente a pensare che siano individui già predisposti all’ arte, ma piuttosto verso coloro che sarebbero stati esclusi a priori da un processo di crescita globale, in virtù della loro “Diversità”. Noi coinvolgiamo tutti coloro che sono stati dotati di “Comuni abilità” insieme a chi ne possiede di diverse in una fase di continua aggregazione, sorretti dal principio di applicazione che stiamo sperimentando all’interno dei laboratori di Globalità dei Linguaggi. E ne sta venendo fuori una sintesi dai colori assai originali e con una caratteristica che contraddistingue il nostro lavoro di ricerca. Il metodo che il nostro decennale lavoro sta affinando, e rispetto al quale sta raccogliendo i suoi giusti frutti e riconoscimenti, non può che chiamarsi con il nostro stesso nome: Metodo Euterpe. Uno dei nostri obbiettivi è proprio quello di stimolare gli individui e di metterli nella condizione (attraverso un percorso di amore e fiducia nei potenziali umani in qualunque condizione psico-fisica) di sciogliere i pregiudizi che nutrono nei confronti di sé stessi, che risiedono nella propria condizione di essere incapaci ad armonizzare il sé con il proprio ambiente esterno, rendendo inutile ogni tentativo di integrazione con esso. E’ intrinseco nella filosofia dell’ associazione Euterpe, inoltre, il “Principio di “piacere e bellezza” inteso come manifestazione di ben-essere della realtà umana, nella convinzione che “La bellezza salverà il mondo” e che “Non ci lasceremo mai assorbire dalla negatività”. Crediamo nell’ integrazione, anzi la viviamo come il mezzo di educazione e terapia. Questo ci permette di sviluppare un senso di convivenza in condizione di parità e condivisione con tutti, principio opposto a quello della competizione che in maniera sempre più violenta la società prova a inculcare nelle giovani menti, cioè nel nostro futuro.

Essendo questi i punti cardine della nostra filosofia, sentiamo il bisogno di essere coesi e solidali in una giornata così speciale, affinché i nostri “Ragazzi” - o come a noi piace maggiormente chiamarli “ I nostri maestri” - possano finalmente sovvertire i ruoli sociali che tacitamente gli vengono imposti e passare da una condizione di spettatori ad una di protagonisti della loro esistenza.

La manifestazione di Venerdì 2 Aprile 2010 a Piazza del Popolo sarà strutturata in tale modo:

Realizzazione di un presidio all’interno della Piazza con una scenografia appositamente pensata e disposta in forma circolare, in modo da rappresentare idealmente il grembo materno all’ interno del quale saremo pronti ad accogliere chiunque lo desideri. Saremo quindi a presentarVi i nostri Grandi maestri, cioè il CUORE di Euterpe. Metteremo a disposizione degli strumenti musicali a percussione per i nostri “Nuovi maestri”, o “Protagonisti” dell’ evento, lasciandogli la massima libertà di espressione; sarà una gioia per noi condividere le emozioni, le sonorità e le atmosfere che ognuno di loro saprà donarci. Siamo fiduciosi che le stesse nostre sensazioni saranno condivise da chi si lascerà coinvolgere da tanto entusiasmo. L’ associazione Euterpe sarà presente con un numero di circa venti partecipanti, ognuno con il cuore intriso d’ amore e carico di energia positiva, per citare alcuni nomi, tra  costoro interverranno: Federico RAVAIOLI, Jad He HELWANI, Fabiana CORDESCHI. Crediamo nel “laboratorio di vita” al quale noi tutti ci stiamo accingendo a partecipare con questa manifestazione …così come ci accade di sperimentare nel quotidiano dei nostri seminari.

Vanessa FUNARI –Associazione Euterpe sito: www.associazioneuterpe.com


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl