AVVISO seminario FOCSIV-COLDIRETTI 16 aprile

AVVISO seminario FOCSIV-COLDIRETTI 16 aprile Gentilissimo/a, si avvisa la redazione che il 16 aprile dalle 15 alle 18 presso il Grand Hotel Palazzo Carpegna si terrà il seminario "Per un'agenda di speranza: agricoltura, clima e nuove povertà" in vista delle Settimane Sociali dei cattolici italiani 2010.

12/apr/2010 14.47.10 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gentilissimo/a,
si avvisa la redazione che il 16 aprile dalle 15 alle 18 presso il Grand Hotel Palazzo Carpegna si terrà il seminario "Per un'agenda di speranza: agricoltura, clima e nuove povertà" in vista delle Settimane Sociali dei cattolici italiani 2010. In allegato il programma dell'iniziativa.
Ci troviamo oggi di fronte a nuove povertà; gli effetti del cambiamento climatico che colpiscono anche l’agricoltura, settore di primaria importanza e prima fonte di reddito per milioni di poveri del pianeta, si stanno abbattendo su economie già provate dagli effetti di una profonda ingiustizia sociale. Come già detto nell’Appello lanciato dalla FOCSIV in occasione del Summit del G8 del 2009 insieme alle associazioni cattoliche di RETINOPERA, nell’ “Agenda di speranza” deve essere presente la solidarietà internazionale, intesa non solo come aiuto ai paesi poveri, ma anche come necessità di riformare le politiche e le economie internazionali orientandole ad una maggiore giustizia sociale.
Nel nostro impegno nella lotta contro la povertà, il seminario vuole individuare soluzioni alla crisi alimentare mondiale che mirino a sostenere i piccoli produttori del Sud e del Nord del mondo, che rappresentano i principali produttori di cibo e coloro che maggiormente preservano la biodiversità e l’ambiente, ed un modello produttivo sostenibile che garantisca il sostegno alla produzione a dimensione familiare; il diritto all’accesso alle risorse naturali quali terra, acqua ed energia in quanto beni comuni; l’ accesso al credito ed agli incentivi agli investimenti sui mercati locali. Questo sia per l’assunzione di politiche a sostegno di questo nuovo modello produttivo, sia per l’adozione di nuovi stili di vita che possano aiutarci a far fronte alla sfida che abbiamo innanzi.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl