Le Girandole (dibattito): nel mondo dei Cirami

04/ott/2002 11.57.53 Giovanni Sonego Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Le Girandole aderiscono alla manifestazione di sabato 5 ottobre contro la guerra; per chi volesse raggiungerci, l'appuntamento è davanti alla Standa di largo Cairoli.
Vi giriamo anche l' invito al dibattito "Nel mondo dei Cirami"


Domani sera, 4 ottobre, si terrà la prima proiezione milanese della lettura di Marco Paolini "Odissea 2004 - viaggio nel processo penale".
Seguirà il dibattito "NEL MONDO DEI CIRAMI. Informazione in diretta dal Parlamento e dal Palazzo di Giustizia", che vedrà la partecipazione di:

- Alberto Alessandri, Ordinario di Diritto Penale Commerciale presso l'Università Bocconi
- Nando dalla Chiesa, Commissione Giustizia Senato della Repubblica
- Luca Fazzo, giornalista de "la Repubblica"
- Pierluigi Mantini, Commissione Giustizia Camera dei Deputati
- Piero Martelli, Vicepresidente Associazione Nazionale Magistrati


Venerdì 4 ottobre
Milano, auditorium San Carlo, corso Matteotti 14
Ore 21


************************


5 OTTOBRE 2002: MILANO IN PIAZZA
CONTRO LA GUERRA SENZA SE E SENZA MA

Mentre il governo americano mette in campo tutta la propria capacità di pressione per avviare con l'attacco all'Iraq una nuova fase della guerra globale permanente, milioni di persone in tutta Europa scendono in piazza per dire un chiaro NO alla guerra.
Una guerra motivata dal ridisegno del dominio mondiale, dal controllo delle risorse energetiche, dalla necessità di rimuovere una crisi economica in grado di rimettere in discussione il modello neoliberista.
E' un NO alla guerra senza se e senza ma, un NO alla guerra sotto qualsiasi forma venga dichiarata.
Ed è un SI ad un altro mondo possibile dove ci sia pace perchè c'è giustizia e dove i beni comuni fondamentali -cibo, acqua, terra, lavoro, salute, istruzione e saperi- siano considerati diritti non negoziabili e di conseguenza non sottoposti alle leggi del mercato.
L'insieme di reti, forze politiche, sindacali e associative che sta costruendo il Forum Sociale Europeo di novembre a Firenze ha dichiarato il 5 ottobre "Giornata delle 100 città contro la guerra".
In accordo con questa mobilitazione, che avrà come prima importantissima tappa la grande manifestazione europea contro la guerra del 9 Novembre a Firenze, anche la Milano democratica, pacifista e antiliberista si mobiliterà attraverso una giornata che vedrà la seguente articolazione:



sabato 5 ottobre ore 9.30
CORTEO CONTRO LA GUERRA SENZA SE E SENZA MA

con ritrovo in L.go Cairoli


ore 15.00 Piazza del Duomo:
PAROLE E MUSICA CONTRO LA GUERRA

con interventi di artisti, musicisti, realtà sociali e politiche milanesi.




Partecipano: Coordinamento dei Collettivi Studenteschi di Milano e Provincia, Attac, Arci, Associazione Culturale Punto Rosso, Assoc. Pacifiste e Internazionaliste di Milano, Casa della Pace, Convenzione per l'alternativa, Coord. di lotta per la Palestina, CUB, Giovani Comunisti, Guerre&Pace, le Girandole, Marcia Mondiale delle Donne, Milano Social Forum, Miracolo a Milano, Movimento dei Disobbedienti, Movimento per l¹opposizione sociale, Rete Lilliput, Rifondazione Comunista, Sin.cobas, Udap, Un ponte per Š, Verdi, ... (in attesa di altre adesioni/partecipazioni)
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl