cs - La FOCSIV alla VII edizione di "TERRA FUTURA"

Tre seminari e un workshop per dimostrare come il cambiamento nelle scelte di governo, nel modo di pensare e di fare economia, di consumare, vivere sul Pianeta e tessere relazioni sociali può e deve partire dai territori e dal locale.

25/mag/2010 14.50.51 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

La FOCSIV alla VII edizione di “TERRA FUTURA”

 

Roma, 25 maggio 2010. Tre seminari e un workshop per dimostrare come il cambiamento nelle scelte di governo, nel modo di pensare e di fare economia, di consumare, vivere sul Pianeta e tessere relazioni sociali può e deve partire dai territori e dal locale. E’ il contributo della FOCSIV alla VII  Edizione di “Terra Futura”, la mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale che si terrà dal 28 al 30 maggio alla Fortezza da Basso a Firenze.

Il primo seminario che si terrà venerdì 28 maggio, dalle 15 alle 18.30 nella Sala 21 Palazzina Lorenese (primo piano), avrà come tema “Il cibo libera tutti. Percorsi di educazione alla sovranità alimentare” ed è organizzato da FOCSIV con ACRA, AIAB, CAST, CELIM, Associazione VILLA BURI Onlus e MANITESE. Durante l’incontro saranno presentati i risultati delle ricerche condotte nei Paesi del Sud e del Nord del mondo coinvolti nel progetto finanziato dall’Unione Europea “Educazione rurale, tra cittadinanza globale attiva e sicurezza alimentare” di cui FOCSIV è capofila. Non mancheranno inoltre esempi di buone pratiche alla prova della realtà. 

(il programma su: http://www.focsiv.org/documenti/Seminario%20Rural%20Education.pdf)

Per conclude la giornata del 28 maggio, alle ore 21, in collaborazione con l'Arcidiocesi di Firenze sarà organizzata l’azione simbolica dal titolo “Tra terra e cielo: sguardo sulla città e sul mondo” che si colloca nell’ambito della Campagna Crea un clima di giustizia. In particolare sarà posto un arcobaleno di luci sulla città di Firenze per riflettere sui temi della lotta alla povertà e sui temi della custodia del Creato, in vista del prossimo vertice delle Nazioni Unite di Bonn. L’incontro si terrà  presso il Piazzale Michelangelo, chiesa di san Miniato al Monte. (il programma su: http://www.climadigiustizia.it/index.php?option=com_content&task=view&id=154&Itemid=53)

Sabato 29 maggio dalle 9.45 alle 11.30 si terrà il workshop promosso nell’ambito del progetto europeo con la ONG tedesca MISEREOR sul tema “Agricoltura e lotta ai cambiamenti climatici. Cosa può fare l’Europa per se stessa e per il Sud del mondo”.  

(il programma su: http://www.focsiv.org/documenti/Workshop%20TerraDEFF.pdf)

Infine nel pomeriggio del 29 maggio dalle 18 alle 20 si terrà il seminario promosso da FOCSIV insieme ad ACLI, CISL, CARITAS, COLDIRETTI e FONDAZIONE LANZA sul tema “Custodia del creato e biodiversità: dalla Caritas in Veritate una responsabilità rinnovata”. L’incontro intende presentare la ricchezza dei testi del magistero pontificio ed esplorarne la rilevanza per l’impegno e l’azione in ambito politico e sociale anche in materia di diritto al cibo e cambiamenti climatici.

(il programma su: http://www.climadigiustizia.it/index.php?option=com_content&task=view&id=155&Itemid=53)

 

 

Ufficio Stampa FOCSIV

Tel. 066877796, 066877867- Fax 06 6872373;

Cell. 338.3032216

E-mail: ufficiostampa@focsiv.it

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl