COMUNICATO Palermo: Progetto Giovani per cantare nessuno escluso.

27/mag/2010 10.18.16 AMS ONLUS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

We Mix – Nessuno Escluso,  I bambini dello Zen a Cagliari per cantare la diversità

“Le nostre voci per dire nessuno escluso”

PALERMO: Gli studenti della scuola Sciascia partiranno domani per partecipare allo spettacolo musicale organizzato dalla Fondazione Domus de Luna che coinvolgerà ragazzi palermitani, sardi e abruzzesi.

 

Palermo, 27 maggio 2010 – Da Palermo a Cagliari per cantare contro i pregiudizi e difendere il valore della diversità. quaranta studenti palermitani dell’istituto comprensivo Sciascia dello Zen partiranno domani per partecipare ad una grande manifestazione musicale che si svolgerà sabato sera in piazza dei Centomila cui saranno presenti anche ragazzi sardi e abruzzesi. Saranno i giovani, infatti, i protagonisti dell’annuale evento organizzato dalla Fondazione Domus De Luna di Cagliari che vedrà salire sullo stesso palco realtà diverse, unite dalla stessa passione per la musica.

La manifestazione sarà il momento conclusivo del progetto We Mix – Nessuno Escluso che nel corso dell’anno ha coinvolto contemporaneamente oltre duemila alunni di Sicilia, Sardegna e Abruzzo in laboratori di musica, canto e ballo. All’istituto Sciascia, le lezioni sono state tenute da marzo a maggio dagli operatori dell’Associazione per la Mobilitazione Sociale Onlus, presieduta da Marco Marchese, nell’ambito di Progetto Giovani Palermo. Quest’ultima è un’iniziativa realizzata con il finanziamento dell’assessorato alle Politiche Sociali diretto da Raoul Russo che considera l’evento «un'occasione importante perché consente ai giovani, alcuni dei quali in condizioni svantaggiate, di partecipare ad un’esperienza di scambio e confronto di grande valore sociale e culturale».

Nel corso degli ultimi tre mesi, l’AMS ha lavorato su più fronti con l’obiettivo di aiutare i ragazzi a socializzare, sconfiggere i pregiudizi e valorizzare la diversità fisica, psichica, sociale, etnica e religiosa. Oltre alle attività di laboratorio, infatti, l’associazione ha organizzato un incontro con Tony Colombo, uno dei cantanti più amati dai giovani dello Sciascia e partecipato ad una delle manifestazioni in memoria di Giovanni Falcone.  «Attraverso la musica - afferma Marchese - siamo riuscita a  trovare la strada giusta per creare momenti di condivisione e dunque spronare i ragazzi a stare insieme, conoscersi, confrontarsi e rispettarsi superando paure e diffidenze. Possiamo dire di aver mosso i primi passi di un percorso che porterà il singolo ad avere più fiducia in se stesso e negli altri».

Il progetto è realizzato con il supporto del Comune di Palermo, la Fondazione Vodafone Italia, il Palermo Calcio ed Mtv.

 

 

 

Marco Marchese

Presidente

Ass. per la Mobilitazione Sociale Onlus

via Malaspina, 27

90145 Palermo

tel/fax 091/2510319

cell. 3477891133

www.mobilitazionesociale.it

marco.marchese@mobilitazionesociale.it

contatto msn: dialogaconmarco@hotmail.it

 

Sostieni l'AMS con il tuo 5 per mille.

A te non costa nulla:

inserisci il nostro codice fiscale 97190210829

nella tua dichiarazione.

Grazie di cuore.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl