cs - G8, FOCSIV: da questo vertice nulla di nuovo, nemmeno i soldi

Sergio Marelli, Segretario Generale della FOCSIV presente al G8 canadese commenta così il risultato del vertice internazionale che si è appena concluso in Canada.

26/giu/2010 19.41.47 Volontari nel mondo - Focsiv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

G8, FOCSIV: da questo vertice nulla di nuovo, nemmeno i soldi

 

Toronto, 26 giugno 2010. Un documento finale veramente nullo. Solo laconiche reiterazioni a mantenere gli impegni assunti con il vertice di Gleneagles del 2005. Sergio Marelli, Segretario Generale della FOCSIV presente al G8 canadese commenta così il risultato del vertice internazionale che si è appena concluso in Canada. Unica novità degna di nota è l'iniziativa per la salute materno infantile. “Anche su questa però non c'è al momento nessun dato economico che riguardi l’impegno concreto italiano” sottolinea Marelli.

 

"E' come se il G8 avesse finito la benzina cinque anni fa. Gleneagles sembra essere  l'ultimo atto di una commedia che se non fosse recitata sulla pelle del miliardo di persone che soffrono la fame, sarebbe solamente un pò grottesca - commenta Marelli -. Ancora una volta viene tutto rimandato. Il prossimo appuntamento è al G20 che, ormai come consuetudine, apre i battenti fra poche ore. Ma anche per questo importante vertice allargato alle economie emergenti le anticipazioni captate in questi giorni a Toronto lasciano presagire ad un ennesimo nulla di fatto".

 

"L'enfasi data al Rapporto sull’accountability, ovvero su quanto sin qui realizzato dai G8 rispetto agli impegni assunti nei vertici precedenti, è una ulteriore dimostrazione di come anche le cifre e i dati siano un'opinione. I 6.5 miliardi spesi per L’Aquila Food Security Initiative rispetto ai 22 promessi lo scorso anno così come i 5 miliardi promessi ieri per la Muskoka Initiative in materia di salute materno infantile lasciano l'ambiguità tra quanto realmente siano denari nuovi messi a disposizione o piuttosto operazioni contabili di riciclaggio di fondi già stanziati e spesi”, spiega il Segretario Generale della FOCSIV.

 

"Per questo sosteniamo la proposta avanzata da Sarkozy affinché per il prossimo G8 del 2011 che si terrà in Francia il rapporto sull'accountability sia redatto dai Paesi beneficiari e non unicamente da quelli donatori, come fatto per questo G8 in Canada. Noi ONG con i nostri partner locali ci faremo carico di una vera e propria operazione verità che insieme ai Paesi in Via di Sviluppo smascheri i trucchi e le manipolazioni dei dati fatte da chi può spendere per davvero 1 miliardo di dollari per organizzare  un summit ma non per sfamare milioni di persone”, conclude Marelli.

 

 

Ufficio Stampa FOCSIV

Tel. 066877796, 066877867- Fax 06 6872373;

Cell. 338.3032216

E-mail: ufficiostampa@focsiv.it

 

Per interviste a Sergio Marelli

cell. +39.335.203315

 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl