polizia nuova solidale con le guardie giurate ex europol

21/lug/2010 19.35.05 Polizia Nuova Forza Democratica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
IL SINDACATO POLIZIA NUOVA SOLIDALE CON LE EX GUARDIE GIURATE EUROPOL
Una immane tragedia si è consumata alle falde del Vesuvio, tante Guardie
Giurate dell’ex Istituto Europol di Ercolano (Na) da un giorno all’altro si
sono travati senza lavoro perché fu ritirata la licenza all’Istituto.
A questo si sono aggiunte la mancata assunzione da parte della ex Partenopea
(fallita due volte) che doveva assorbire i lavoratori che operavano alla G.O.R.
I. e che poi la COSMOPOL doveva effettuare perché subentrata alla ex
Partenopea.
Per tutto questo, quelle Guardie Giurate, manifesteranno domattina innanzi
alla sede della G.O.R.I. per chiedere ikl rispetto delle Leggi e degli accordi
sottoscritti senza infingimenti. Guardie Giurate che si sono trovate, con le
rispettive famiglie, in mezzo ad una strada nonostante il Capitolato Speciale
di Appalto della G.O.R.I. stabiliva, all’articolo 20, l’assorbimento di queste
Guardie Giurate.
Il Caso Europol è stato eclatante e scandaloso dove è stato vìolato l’
inviolabile, dove è stato vìolato un verbale scritto dalla parte datoriale e da
tutte le sigle sindacali negli Uffici della Regione Campania, dove la
Prefettura è stata una Istituzione che è rimasta cieca, muta e sorda innanzi al
caso Europol e non solo. Una Prefettura che non ha attivato, per tempo, le
giuste procedure di controllo, una Prefettura che ha un Ufficio specifico che
quasi latita innanzi a vere e proprie tragedie precedute da VERE E PRORPIE
SPECULAZIONI sulla pelle di centinaia e centinaia di Guardie Particolari
Giurate.
Nemmeno in questo caso la Prefettura, ed il Prefetto FERRER, sembra sia
intervenuta al fine di salvaguardare e tutelare dei posti di lavoro che già
erano tutelati grazie ad una corposissima documentazione e ad una lunga serie
di accordi verbalizzati. Per la Prefettura di Napoli, e per il Prefetto FERRER,
nemmeno la carta legale sembra smuovere benché intrisa di legalità.
Il Sindacato POLIZIA NUOVA rimane basito di come l’Autorità di Governo rimanga
immobile innanzi a tutto quanto si è e si sta consumando in danno dei
lavoratori della sicurezza privata, un Comparto che gestisce milioni di euro
nel solo territorio di Napoli e provincia.
Il Sindacato Polizia Nuova, nell’esprimere la solidarietà a questi operatori
della sicurezza di secondo livello, auspica che questi quattro lavoratori
vengano riassunti a tempo pieno e senza inganni solo per quel che è stato
scritto, sottoscritto e verbalizzato sia dalla parte datoriale, sia dalla parte
sindacale che dalla parte Istituzionale e chiediamo alla Prefettura di Napoli,
e al Prefetto FERRER, di intervenire in questo caso e di dare uno sguardo a
tutte le denunce inoltrate da sindacati collegati a Polizia Nuova e di
riflettere su i continui rifiuti che vengono realizzati alle richieste di
incontro inoltrate, un fatto che lede a democrazia e i principi costituzionali
in modo eclatante e grave.
Portici, 21 giugno 2010 Il Segretario Generale Pasquale DI MARIA


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl